Lo staff di Michael Bublé smentisce la notizia del suo ritiro

Spettacolo
michael-buble-getty

Dopo la diffusione dell'intervista di alcuni giorni fa al Daily Mail in cui dichiarava che l'album Love, in uscita il 16 novembre, sarebbe stato l'ultimo, la portavoce riferisce che il crooner non ha intenzione di ritirarsi a causa della malattia del figlio

Michael Bublé non si ritira. Lo staff del crooner canadese, dopo la diffusione dell'intervista di alcuni giorni fa al Daily Mail in cui dichiarava che l'album Love, in uscita il 16 novembre, sarebbe stato l'ultimo, smentisce l'ipotesi di un addio alle scene dopo la malattia del figlio. "Michael Bublé non ha assolutamente intenzione di ritirarsi. Non ero presente all'intervista, ma la frase riportata deve essere stata presa fuori contesto", ha dichiarato la portavoce del cantante, Liz Rosenberg, a Insider. Sui social network, il management di Bublé bolla come fake la notizia del tabloid inglese e chiede di non continuare a condividerla.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.