Tanti auguri Angela Lansbury: la "Signora in giallo" compie 93 anni

Spettacolo
Angela Lansbury, la celebre attrice de "La Signora in giallo" (Getty)
angela_lansbury_getty

Conosciuta (anche) per aver interpretato la famosa Jessica Fletcher in una delle serie tv più conosciute al mondo, l’attrice inglese vanta una carriera leggendaria che va avanti dal 1944 e le ha consentito di vincere un Oscar nel 2014

Angela Lansbury compie 93 anni. L’attrice, famosa in tutto il mondo per aver interpretato la leggendaria Jessica Fletcher nella serie "La Signora in giallo", è nata a Londra il 16 ottobre del 1925. Nel 2014 ha vinto l'Oscar alla carriera che l'ha resa definitivamente immortale tra le stelle del cinema e della Tv. In precedenza, altre tre candidature per la statuetta più prestigiosa e sei Golden Globes.

Gli inizi: il debutto al cinema nel 1944

La prima passione di Angela Lansbury è il teatro, così inizia a frequentare tra gli anni ’30 e gli anni ’40 la "Webber-Douglas School of Singing and Dramatic Art" e la "Feagin School of Drama and Radio". A causa della Seconda guerra mondiale, però, è costretta a trasferirsi negli Stati Uniti, nel 1939. Oltreoceano viene lanciata definitivamente nel mondo dello spettacolo quando nel 1944 recita nel film "Angoscia", diretto da George Cukor. Successivamente arriveranno altri ruoli come quello, nel 1946, nel musical "Le ragazze di Harvey" di George Sidney, quello nel colossal "Sansone e Dalila" diretto da Cecil DeMille, e il ruolo ne "La lunga estate calda" di Martin Ritt, con Paul Newman e Orson Welles. Tra i grandi successi di Angela Lansbury ci sono anche "La più grande storia mai raccontata" e "I quattro cavalieri dell'apocalisse". Inoltre, tra la fine degli anni ’70 e gli inizi degli anni ‘80, è protagonista degli adattamenti di due celebri gialli di Agatha Christie: "Assassinio sul Nilo" (1978), di John Guillermin, e "Assassinio allo specchio" (1980) di Guy Hamilton, in cui interpreta la celebre Miss Marple.

La carriera in teatro, poi la tv

Non solo cinema: Angela Lansbury si distingue anche per la sua talentuosa e apprezzata attività teatrale: dal 1971 al 1982 è a Londra e poi a New York, dove riceve quattro Tony Awards recitando in musical e commedie. Tra le opere che l’hanno resa immortale, c’è anche "Mame", commedia musicale di Jerry Herman, in cui interpreta una singolare signora degli anni '20 alle prese con il piccolo nipote. Una commedia, questa, che proietta Angela Lansbury tra le stelle di Broadway, tanto che ne seguiranno oltre 1.500 repliche. Intorno alla metà degli anni ’80, però, arriva la svolta definitiva con il passaggio dal teatro alla tv. Da quel momento, tutto il mondo imparerà a conoscerla come Jessica Fletcher de "La Signora in giallo".

Angela Lansbury diventa Jessica Fletcher

A partire dal 1984, Angela Lansbury diventa il personaggio per cui ancora oggi è riconosciuta a livello planetario: il 30 settembre la Cbs trasmette il primo episodio de "La Signora in giallo", in cui l’attrice inglese interpreta la protagonista, Jessica Fletcher, una scrittrice di libri gialli con l’innata capacità di risolvere casi di omicidio. La serie è un successo fin dall’episodio pilota e viene poi riprodotta in tantissimi altri Paesi fuori dagli Usa. Grazie a questo ruolo, che interpreta dal 1984 al 1996 (saranno 264 gli episodi al termine di questi 12 anni), Angela Lansbury rende il telefilm uno dei più longevi della storia ma anche uno dei più seguiti in assoluto con una media di share altissima.

Dopo la "Signora in giallo"

Terminata l’esperienza nel telefilm che l’ha resa un’icona, negli anni successivi è sempre lei la protagonista di alcuni film in cui appare il personaggio di Jessica Fletcher: nel 1997 esce "La signora in giallo - Vagone letto con omicidio", mentre nel 2003 è la volta de "La signora in giallo - La ballata del ragazzo perduto". La sua carriera continua negli anni Duemila quando appare in "Tata Matilda" del 2005, "I pinguini di Mr Popper" nel 2013 e il "Il ritorno di Mary Poppins" nel 2018.

La vita privata

Sempre lontana dal gossip e dalle luci mondane, Angela Lansbury si è sposata due volte: la prima con l’attore californiano Richard Cromwell, la seconda con Peter Shaw, nel 1949, con il quale è rimasta fino alla morte dell'uomo, nel 2003, dopo 53 anni di matrimonio. Da Shaw ha avuto due figli, Anthony Peter e Deidre Angela. Per Angela Lansbury anche due stelle nella Walk of Fame di Hollywood: una per il cinema, l’altra per la televisione.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.