Oscar 2018, arrivano le nuove regole anti-gaffe

Spettacolo
oscar-2017-gaffe

Per evitare svarioni come quello clamoroso dell’anno scorso che ha portato alla confusione tra La La Land e Moonlight, l’Academy ha pensato a una serie di nuove precauzioni

L’edizione 2017 degli Oscar è passata alla storia non tanto per le (meritevoli) pellicole che sono state premiate durante la tradizionale cerimonia. A rimanere negli annali, piuttosto, sarà la gaffe colossale che ha portato la coppia Warren Beatty-Faye Dunaway ad annunciare il vincitore sbagliato nella categoria più rilevante.

Per chi se lo fosse perso (ma ne dubitiamo fortemente!), durante la Notte degli Oscar, infatti, al momento di annunciare la pellicola premiata nella categoria Miglior Film, un imbarazzato Beatty ha passato il biglietto su cui era riportato il vincitore alla sua collega. La quale si è però trovata davanti il nome Emma Stone, che era stata premiata come Miglior attrice per La La Land.

La sventurata ha quindi pensato che il film vincitore fosse La La Land. Peccato, però, che ad aggiudicarsi il premio, come è stato chiarito poco dopo, fosse in realtà la pellicola indipendente Moonlight. Il motivo di tutta questa confusione? Ai due era stata consegnata la busta sbagliata. Una gaffe di proporzioni epiche che ha dato il via a uno sfottò globale su giornali e social network.

Per evitare altre figuracce, quest’anno l’Academy si è dotata di un nuovo set di regole “anti-gaffe”, grazie alle quali non dovrebbero ripetersi episodi simili. A raccontarlo è stato Tim Ryan di Price, Waterhouse & Cooper, la società che gestisce la premiazione agli Oscar.

Dopo essersi assunto le responsabilità dell’accaduto e avere rimosso dall’incarico i due partner che in precedenza si occupavano della cosa, ha spiegato che quest’anno ci sarà un terzo partner con l’elenco completo dei vincitori, che siederà con i produttori della Notte degli Oscar nella cosiddetta “sala di controllo”. In questo modo, insomma, ci sarà un controllo in più per verificare che tutto fili liscio.

I tre incaricati saranno istruiti su come gestire eventuali “situazioni di emergenza” e soprattutto come farlo in maniera rapida, visto che l’anno scorso c’è voluto troppo tempo per rimediare all’errore. Inoltre, sarà modificata la procedura di consegna della busta, con lo stage manager presente e la celebrity incaricata di annunciare il vincitore che dovranno confermare di avere ricevuto la busta corretta.

Per finire, i partner della PWC avranno il divieto di utilizzare smartphone e social network durante la cerimonia di premiazione, per essere totalmente focalizzati su ciò che accade all’interno della sala.

Basteranno queste precauzioni a prevenire altri incidenti? Lo scopriremo presto. Nel frattempo, possiamo vedere chi sono i possibili vincitori degli Oscar 2018 consultando l’elenco completo delle nomination.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.