Prince, pronto un nuovo film documentario sul suo ultimo anno di vita

Spettacolo
Nel 2016, dopo la sua morte, gli album di Prince hanno venduto oltre 7 milioni di copie (Getty Images)
GettyImages-Prince

L'opera racconterà gli ultimi dodici mesi del cantante americano: dal concerto segreto alla Casa Bianca con Obama fino al tour "Piano & A Microphone"

Il mito di Prince torna al cinema. Un nuovo documentario racconterà infatti l'ultimo anno di vita del celebre cantante statunitense, scomparso nell'aprile 2016.  

Il ritorno al cinema

“Prince's Last Year”, questo il nome dell'opera, è stato commissionato dall'emittente britannica Channel 4 e sarà prodotto dalla casa di produzione Lincoln Square Productions. Il film si concentrerà, come si evince dal titolo, sui momenti più significativi vissuti dall'artista di Minneapolis durante gli ultimi dodici mesi di vita. Per lui si tratta di un ritorno sul grande schermo. Al massimo della popolarità, tra anni Ottanta e Novanta, Prince ha infatti recitato e diretto diversi film tra i quali il seminale "Purple Rain", l'opera-concerto "Sign o' the Times" e il musical drammatico "Graffiti Bridge".

Gli ultimi mesi

Di cose da raccontare ce ne sono parecchie, sull'ultimo anno di Prince: dalla sua performance segreta alla Casa Bianca durante la presidenza di Barack Obama fino al tour “Piano & A Microphone”. Fino ad arrivare al 21 aprile 2016, giorno in cui l'autore di grandi hit della musica pop come “Purple Rain” e “Rain” venne trovato morto in un ascensore all'interno del complesso di Paisley Park, la sua residenza situata a Chanhassen, a breve distanza dalla natìa Minneapolis.

La produzione del film

Il film è prodotto e diretto da Adrian Sibley, già produttore del documentario su Kate Bush intitolato "The Kate Bush Story: Running Up That Hill", uscito nel 2014. Il documentario include interviste a diversi personaggi legati a Prince, come il commentatore politico Van Jones (caro amico del cantante), la cantante Eryn Allen Kane e l'ex fidanzata Andy Allo. Alla realizzazione del documentario, che secondo un rappresentante di Channel 4 potrebbe non essere venduto al di fuori del Regno Unito, hanno anche contribuito CeeLo Green, George Clinton e il reverendo Al Sharpton.

Popolarità al top

“Prince's Last Year” è solo l'ultimo progetto dedicato all'artista dopo la sua scomparsa. Negli scorsi mesi è stata inaugurata una mostra a Londra interamente dedicata alla sua opera, mentre lo scorso aprile è stato pubblicato un EP con sei inediti. D'altronde la celebrità di Prince è persino aumentata dopo la sua morte: nel solo 2016 i suoi album hanno venduto circa sette milioni di copie. Ora ai fan non resta che aspettare di poter vedere il nuovo documentario.  

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.