Sole, secondo gli esperti l’alba di un nuovo ciclo è vicina

I titoli di Sky Tg24 delle 10 del 21/11

2' di lettura

Al momento l’astro si trova in una fase di transizione tra un periodo di attività e il successivo. Ciò spiega la presenza di macchie solari differenti

Nell’emisfero nord del Sole è comparsa una piccola macchia solare. È svanita nell’arco di poche ore, ma gli esperti hanno comunque fatto in tempo a osservarla e a prendere nota delle sue caratteristiche inusuali. Rispetto alle macchie solari che hanno caratterizzato il precedente ciclo dell’astro, infatti, si è distinta per la sua posizione in una latitudine più elevata e per il suo campo magnetico invertito. Queste peculiarità potrebbero indicare l’inizio di un nuovo ciclo solare, smentendo dunque le teorie che prevedevano l’ingresso del Sole in una frase di Grande Minimo, ossia un periodo di lunghissima durata caratterizzato dall’assenza di macchie solari.

Una fase di transizione tra un ciclo solare e l’altro

Secondo il fisico solare Mauro Messerotti, dell’Osservatorio di Trieste dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) e dell’Università di Trieste, la comparsa della macchia solare “è sicuramente un indice che i campi magnetici del Sole si stanno riorganizzando, ma non si può ancora affermare che il minimo solare sia finito”. Secondo l’esperto, il Sole si trova ancora in una fase di transizione tra il ciclo precedente (il 24esimo) e quello successivo (il 25esimo). “Il nuovo ciclo inizierà quando non si osserveranno più gruppi di macchie di quello vecchio: adesso siamo solo all'alba di un nuovo ciclo”, conclude l’esperto.

L’attività delle macchie solari

Mauro Messerotti spiega che mentre la macchia solare appartenente al nuovo ciclo era visibile, a una latitudine inferiore era presente anche un gruppo di macchie associate al ciclo precedente. Secondo il ricercatore questa situazione è tipica delle fasi di transizione tra la fine di un periodo di attività del Sole e il successivo.
Mediamente i cicli solari durano 11 anni e sono caratterizzati da periodi di attività più o meno intensa delle macchie solari. Al momento è impossibile stabilire quando terminerà il periodo di transizione. Secondo Mauro Messerotti "il Sole è un sistema fisico complesso e quindi la previsione dei suoi stati futuri è pressoché impossibile in base alle conoscenze attuali". 

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"