Riscaldamento globale, raggiunti livelli mai visti in 6mila anni

Scienze

Uno studio dell'Università del Nord Arizona dimostra che in 150 anni l’aumento delle temperature ha annullato sei millenni di raffreddamento globale

Il riscaldamento globale sta raggiungendo livelli mai visti da almeno 6mila anni. È questo il risultato di uno studio pubblicato sulla rivista Scientific Data dai climatologi dell'Università del Nord Arizona, coordinati da Darrell Kaufman. Dalla metà dell’Ottocento, infatti, le temperature sono salite fino a toccare punte record.

 

La Terra prima del riscaldamento globale

 

Siamo ormai abituati a parlare di riscaldamento globale, ma il fenomeno è piuttosto recente. In 150 anni, però, è riuscito a cancellare il processo che per sei millenni ha mantenuto le temperature piuttosto basse sul nostro pianeta. È quello che dimostra la ricerca condotta dai climatologi dell'Università del Nord Arizona con a capo Darrell Kaufman. Tra le evidenze dello studio c’è quella di un “raffreddamento globale”, che invece si è verificato negli ultimi sei millenni per interrompersi a metà del XIX secolo. Dopo l'ultima grande era glaciale, la temperatura media della Terra risulta più alta rispetto a 6500 anni fa e superiore di circa 0,7° C rispetto al 1800. Da quel secolo, però è iniziata un’inversione di tendenza con una progressiva crescita del riscaldamento globale fino a causare un innalzamento di circa 1° C.

 

La spiegazione nei gas serra

 

Lo studio coordinato da Darrell Kaufman ha ricostruito la temperatura media dell'Olocene – l’era geologica iniziata circa 12 mila anni fa, nella quale la Terra si trova attualmente - facendo riferimento a un database compilato da un gruppo internazionale di paleoscienziati, riuniti nel giugno 2019 in Svizzera. Per ricostruire le temperature medie del globo negli ultimi 6mila anni rispetto a quelle scaturite dalla metà del 1800 i climatologi hanno analizzato i sedimenti di mari e laghi, gli strati di ghiaccio dei Poli e i pollini fossili. “Prima del riscaldamento la Terra è andata incontro a un raffreddamento globale”, ha spiegato Kaufman. I risultati della ricerca indicano che "il riscaldamento globale ha poi raggiunto livelli mai visti negli ultimi sei millenni e che l'andamento delle temperature si è invertito insieme al progressivo aumento dei cosiddetti gas serra".

Scienze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24