Scoperta una nuova specie di serpente: il suo nome è ispirato a Harry Potter

Scienze

Tra tutti i personaggi della saga letteraria, i ricercatori hanno scelto Salazar Serpeverde, uno dei quattro fondatori di Hogwarts. Il mago era noto proprio per la sua capacità di conversare con i rettili 

Proprio come il magico mondo di Harry Potter, anche la natura regala infinite sorprese. Un gruppo di ricercatori indiani ha scoperto una nuova specie di serpente e ha scelto di darle un nome ispirato a Salazar Serpeverde, uno dei quattro fondatori di Hogwarts, la scuola di magia e stregoneria in cui è ambientata la saga letteraria di J.K. Rowling. Una scelta azzeccata, considerando che il mago aveva una particolare affinità con i rettili ed era persino in grado di parlare con loro. Le caratteristiche della nuova specie sono state descritte sulle pagine della rivista specializzata Zoosystematics and Evolution.

Le caratteristiche della nuova specie

La nuova specie, nota come Trimeresurus Salazar, è stata scoperta in India e si distingue dalle altre vipere velenose appartenenti al genere Trimeresurus, particolarmente diffuso nell’Asia Sud-Occidentale, per la striscia rossastra presente sulla testa e il corpo degli esemplari maschili e per un numero di denti elevato. Oltre a Trimeresurus Salazar, in India sono note almeno altre 15 specie simili. Complessivamente, in tutto il mondo sono state scoperte 48 specie di serpenti appartenenti al genere Trimeresurus.

La scoperta di Trimeresurus Salazar

La nuova specie è stata scoperta ad Arunachal Pradesh, uno stato situato nell’India nordorientale, nel corso di una spedizione erpetologica svolta tra il 25 giugno 2019 e il 5 agosto 2019. In quest’area, caratterizzata da una notevole biodiversità, i ricercatori si sono imbattuti in due serpenti simili a Trimeresurus septentrionalis e a Trimeresurus albolabris, ma caratterizzati da una differente colorazione della striscia presente sul lato della testa e sul corpo dei maschi. Dopo aver confrontato le vipere con altri 11 esemplari presenti all’interno di una riserva naturale, gli esperti sono giunti alla conclusione di aver scoperto una nuova specie. Per darle un nome si sono ispirati al personaggio della saga di Harry Potter maggiormente legato ai rettili

Scienze: I più letti