La prima Giornata Internazionale della Matematica si celebra online

Scienze
Immagine di archivio (Ansa)

A causa dell’emergenza sanitaria dovuta al nuovo coronavirus Sars-CoV-2 tutte le celebrazioni programmate per festeggiare l’occasione sono state annullate, ma non mancano numerose iniziative da seguire online 

Oggi, 14 marzo, si celebra la prima edizione della Giornata Internazionale della Matematica, l’iniziativa che l’Unione matematica internazionale (Imu) ha ideato e proposto all’Unesco nel giorno dedicato al Pi Greco per ricordare a tutti il ruolo essenziale ricoperto da questa disciplina nella vita quotidiana. La matematica, infatti, è ovunque: nei videogiochi, negli algoritmi che permettono di usare Internet, nei modelli che aiutano a prevedere l’andamento di una malattia ecc. Tramite l’hashtag #idm314 e varie iniziative come balli ispirati ai numeri e giochi con la carta, da fare rigorosamente in casa, tutto il mondo si unisce, almeno virtualmente, per celebrare la disciplina che il filosofo francese Auguste Comte definiva come la base di tutte le scienze.

La celebrazione

La Giornata Internazionale della Matematica ha “assorbito” il Pi Greco Day, l’iniziativa spontanea nata per celebrare uno dei numeri più importanti in assoluto, il 3,14, la cui grafia corrisponde alla data del 14 marzo. Questa costante esprime il rapporto tra il perimetro del cerchio e il suo diametro ed è utilizzata in moltissimi campi, dal calcolo dell’orbita dei satelliti alla previsione dell’andamento delle azioni in borsa. “La celebrazione espande il Pi Greco Day per includere l’intero spettro della matematica”, spiega Roberto Natalini, direttore dell’Istituto per le Applicazioni del Calcolo “M.Picone” del Consiglio nazionale delle ricerche (Iac Cnr).

Gli eventi online

Natalini spiega che a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al nuovo coronavirus Sars-CoV-2 (segui la DIRETTA di Sky TG24) tutte le celebrazioni programmate per la Giornata Internazionale della Matematica sono state annullate, inclusa quella prevista a Parigi nella sede dell’Unesco. “Tuttavia in rete saranno pubblicati video e dirette dei matematici coinvolti”, rassicura l’esperto. Il filo conduttore degli eventi virtuali sarà la “matematica è ovunque”, ossia il tema scelto per l’edizione 2020 dell’iniziativa. "La matematica è intorno a noi - osserva Natalini - nei satelliti che ci danno la nostra posizione, nei nostri cellulari, ovvero negli algoritmi che comprimono e decomprimono suoni e foto, nell'intelligenza artificiale e nelle previsioni del tempo”. In Italia aderiranno all’iniziativa varie realtà online, tra cui i siti MaddMaths e DropSea, oltre all’Unione matematica italiana. 

Scienze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24