Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Pi Greco Day: il giorno dedicato alla famosa costante matematica

I titoli di Sky Tg24 delle 8 del 14/3

2' di lettura

Non è un caso che la giornata scelta per celebrare il ‘re dei numeri’ sia proprio il 14 marzo. La data in stile anglosassone si scrive ‘3/14’: l’ordine delle cifre corrisponde a quello del Pi Greco (3,14) 

Il 14 marzo si festeggia il Pi Greco, la famosa costante matematica che rientra in buona parte delle leggi della fisica ed è preziosa in svariati settori, dall’aeronautica alla statistica.
Non è un caso che il giorno scelto per celebrare il ‘re dei numeri’ sia proprio il 14 marzo. Questa data in stile anglosassone si scrive ‘3/14’. L’ordine delle tre cifre corrisponde a quello del Pi Greco (3,14).
La data, inoltre, corrisponde anche al compleanno di Albert Einstein.
Per l’occasione sono in programma, in tutto il mondo, diverse iniziative per ricordare l’importanza del ‘re dei numeri’.
In Italia gli istituti scolastici si sfideranno a suon di numeri, prendendo parte a una competizione organizzata dal Ministero della Ricerca e Università (Miur). Sul sito Redooc, è in programma, invece, una sfida matematica online.

Perché si festeggia proprio il 14 marzo?

La ricorrenza, ideata e promossa dal fisico Larry Shaw, viene celebrata dal 1988, anno in cui le persone che presero parte alla prima celebrazione si abbuffarono di torte. ‘Pi’, infatti, si legge allo stesso modo di ‘Pie’, che in inglese sta per ‘torta’. Oltre all’assonanza dei nomi il dolce ha una forma sferica perfettamente in linea con il ‘re dei numeri’.
Il Pi Greco, infatti, è la costante che si ottiene dal rapporto tra la circonferenza del cerchio e il suo diametro.
“È un numero importantissimo e ancora oggi si continuano a fare ricerche intorno alle sue ricadute", spiega Roberto Natalini, direttore dell'Istituto per le Applicazioni del Calcolo 'M. Picone' del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) e membro dell'Unione Matematica Italiana.

Dal 2020 la Giornata Internazionale della Matematica

L’Unione matematica internazionale (Imu), appurato l’importante ruolo svolto dal Pi Greco in variate applicazioni pratiche, ha proposto all’Unesco di trasformare la ricorrenza in suo onore nella Giornata Internazionale della Matematica.
Se l’Unesco approverà la proposta, dal 2020 il 14 marzo si celebrerà l’intero settore della matematica.
“Il Pi Greco rientra, per esempio, nelle formule utilizzate nel calcolo delle probabilità per simulare l'efficacia di un farmaco, per calcolare la probabilità che una certa malattia si diffonda, nelle proiezioni relative all'andamento delle azioni in borsa”, spiega Natalini.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"