Christina Koch, il cane esplode di gioia per il rientro a casa. VIDEO


Scienze

Un breve video caricato su Twitter e divenuto virale mostra la gioia incontenibile della cagnolina che festeggia il ritorno dell’astronauta della Nasa dopo il record di 328 giorni consecutivi nello spazio 

Ad attendere il ritorno Christina Koch, rientrata sulla Terra insieme a Luca Parmitano, non c’erano soltanto i famigliari ma anche un amico speciale. La cagnolina dell’astronauta della Nasa, reduce dal record di 328 giorni consecutivi sulla Stazione Spaziale Internazionale, è infatti esplosa di gioia per festeggiare il rientro a casa di Koch, come mostrato in un video pubblicato su Twitter e diventato virale nel giro di poche ore, con quasi cinque milioni di visualizzazioni totali e oltre 20.000 retweet.

Il cane di Christina Koch festeggia il ritorno a casa

Neanche il tempo di sentire i passi avvicinarsi all’uscio di casa, che la cagnolina Little Brown Dog (Lbd) aveva già capito che qualcosa di speciale sarebbe accaduto. Dopo quasi un anno di permanenza nello spazio, la sua padrona Christina Koch era finalmente ritornata, un evento che ha scatenato nell’animale una gioia incontenibile. Il video di circa 30 secondi pubblicato sul profilo Twitter dell’astronauta mostra infatti il cane che, dall’interno dell’appartamento, si fionda verso l’ingresso scodinzolando ancora prima che Koch e suo marito entrino in casa. Una volta aperta la porta, la cagnolina comincia a saltare entusiasta prima di lasciarsi abbracciare da Christina che si inginocchia per ricambiare l’affetto della compagna che da tempo attendeva il suo ritorno. L’esplosione di felicità del cane ha conquistato rapidamente gli utenti del social network, che hanno visualizzato il filmato quasi quattro milioni di volte in neanche 24 ore (solo su Twitter), e quasi cinque milioni di volte in totale.

I record di Christina Koch

La reazione della cagnolina ha rappresentato un degno festeggiamento per Christina Koch, appena rientrata dalla Stazione Spaziale Internazionale, così come AstroLuca, dopo la conclusione della missione Beyond durante la quale l’astronauta della Nasa ha fatto registrare alcuni importanti record. A ottobre, insieme alla collega Jessica Meir, Koch ha preso parte alla prima passeggiata spaziale realizzata da sole donne, che si è ripetuta altre due volte a gennaio 2020. Inoltre, già da dicembre 2019 la cosmonauta aveva superato il record di 288 giorni consecutivi trascorsi in orbita appartenente Peggy Whitson: Koch non si è fermata lì e ha anche guadagnato un certo vantaggio, visto che con il ritorno sulla Terra del 6 febbraio i giorni di fila passati sull’Iss sono diventati ben 328.

Scienze: I più letti