Iss, l'ultima passeggiata spaziale di Luca Parmitano

Scienze

AstroLuca e il collega Andrew Morgan sono i protagonisti della quarta e ultima attività extraveicolare della missione Beyond. L'obiettivo degli astronauti è verificare i lavori condotti in precedenza sullo Spettrometro Magnetico Alfa – AMS-02

Il comandante della Stazione Spaziale Internazionale Luca Parmitano e il collega Andrew Morgan sono i protagonisti della quarta e ultima passeggiata spaziale della missione Beyond. Durante questa ennesima attività extraveicolare i due astronauti hanno l'incarico di effettuare un ultimo controllo sui lavori condotti nelle precedenti passeggiate spaziali sul sistema di raffreddamento del cacciatore di antimateria AMS-02. Lo strumento è installato all'esterno della Stazione Spaziale con il compito di setacciare i raggi cosmici per individuare particelle mai rilevate prima. Come di consueto, l'uscita dei due cosmonauti dall'Iss è trasmessa in diretta streaming sia su Nasa TV che su Esa Web TV. Per la prima volta in questa serie di uscite, non è Parmitano a condurre la passeggiata spaziale, bensì l'astronauta della Nasa Morgan, riconoscibile grazie alle fasce rosse presenti sulle maniche e sui pantaloni della propria tuta spaziale. L’ultima passeggiata spaziale per l’AMS è anche l’ ultima della missione Beyond di Luca Parmitano, che farà rientro sulla Terra nel mese di febbraio dopo aver trascorso 6 mesi in orbita, a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

La quarta passeggiata spaziale di Luca Parmitano 

Intorno alle 13.10 il comandante dell'Iss e il collega della Nasa Andrew Morgan sono usciti dal portellone della Stazione Spaziale. Lo statunitense, il leader dell'attività extraveicolare, è stato trasportato dal braccio robotico fino all'AMS, sito dove i due astronauti stanno effettuando i controlli per testare i lavori effettuati in precedenza sul cacciatore di antimateria. AstroLuca invece ha raggiunto lo stesso punto aggirando l'Iss, dopo aver preparato gli strumenti per il controllo delle perdite. 

Un piccolo imprevisto

I due astronauti dopo aver preparato la postazione di lavoro applicando dell'isolante multistrato, preoccupandosi di verificare regolarmente lo stato dei guanti, hanno effettuato vari controlli di tenuta ai tubi. Durante l'ispezione iniziale AstroLuca ha trovato una perdita, che è stata successivamente riparata. Gli astronauti hanno poi proseguito con le attività di manutenzione di AMS-02 e installato il nuovo radiatore. Nonostante l’imprevisto, dopo molteplici operazioni di controllo, Andrew Morgan ha confermato l’assenza di perdite e insieme al comandante della Stazione Spaziale Internazionale, come previsto dalla scaletta della missione, hanno provveduto a installare una tenda isolante multistrato sul dispositivo. Grazie al supporto delle colleghe Christina Koch e Jessica Meir, AstroLuca e Andrew Morgan hanno portato a termine con successo la riparazione dell’AMS-02.

Record europeo per AstroLuca

AstroLuca, dopo più di 5 ore e 2 minuti fuori dalla Stazione Spaziale Internazionale nel corso dell'ultima attività extraveicolare della missione Beyond, ha ufficialmente conquistato il record europeo per il più lungo periodo di tempo cumulativo trascorso in 'passeggiata spaziale'. Precedentemente il record era detenuto dell'astronauta dell’Esa Christer Fuglesang, che aveva totalizzato 31 ore e 54 minuti nel corso delle sue cinque attività extraveicolari, durante le missioni effettuate tra il 2006 ed il 2009.

Scienze: I più letti