Mattarella, telefonata spaziale a Pamitano: “Un orgoglio per l’Italia”. VIDEO

Scienze
Sergio Mattarello in collegamento con Luca Parmitano (Euronews)

Il Presidente della Repubblica si è collegato con la Stazione Spaziale Internazionale, attualmente comandata da AstroLuca, a pochi giorni dalla prima passeggiata spaziale dell’astronauta italiano nella missione Beyond 

A pochi giorni dalla sua prima passeggiata spaziale prevista nella missione Beyond, Luca Parmitano si è collegato dalla Stazione Spaziale Internazionale con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Nel corso della telefonata resa possibile da una collaborazione tra Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Agenzia Spaziale Italiana (Asi), Mattarella ha definito la partecipazione italiana di AstroLuca alla missione “motivo di grande orgoglio e riconoscenza”. Parmitano, che è il primo italiano in assoluto ad assumere il controllo della Stazione Spaziale Internazionale, ha spiegato di “essere grato all’Italia di avere una grande spinta verso lo spazio”.

AstroLuca collegato dall'Iss con Mattarella

Il collegamento tra il Quirinale e il modulo Columbus dell’Iss, costruito in Italia, è stato trasmesso dall’Agenzia Spaziale Italiana in diretta streaming. Nel corso della chiacchierata con il capo dello Stato, Luca Parmitano ha illustrato i dettagli degli esperimenti condotti in questi mesi durante la missione Beyond, iniziata a luglio. Inevitabilmente, AstroLuca ha discusso con Mattarella anche dell’imminente passeggiata spaziale, inizialmente prevista per il 25 ottobre ma poi rinviata al 15 novembre. Secondo Parmitano, che ha già vissuto simili esperienze in passato, la prossima attività extra veicolare sarà “la più difficile mai tentata”, realizzata allo scopo di migliorare la capacità di alimentazione della Stazione Spaziale Internazionale sostituendo le batterie al nichel idrogeno con quelle agli ioni di litio. AstroLuca ha anche supportato dall’interno dell’Iss le passeggiate spaziali dei colleghi, ma secondo l’astronauta di Paternò la differenza con le uscite nello spazio è come quella “tra guardare un acquario meraviglioso e poter immergersi nelle acque del mare”. Come spiega una nota diffusa dal Quirinale, nel corso del collegamento erano presenti “il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Riccardo Fraccaro, il Presidente dell'Asi Giorgio Saccoccia, il Direttore Generale dell'Esa Johann-Dietrich Wömer e l'astronauta Samantha Cristoforetti, che ha augurato “un grandissimo in bocca al lupo” al collega Parmitano. 

Scienze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24