Lanciato con successo il cargo giapponese Htv-8 diretto all’ISS

Scienze
Lancio cargo Htv-8 (Twitter ISS)

Kounotori8 trasporta quattro tonnellate di materiali per rifornire la Stazione Spaziale Internazionale, tra i quali nuove batterie agli ioni di litio che verranno installate durante le prossime passeggiate spaziali 

Il cargo giapponese Htv-8 dell'agenzia spaziale Jaxa è stato lanciato con successo dalla base di Tanegashima, nel Sud del Giappone.
La navetta, diretta verso la Stazione Spaziale Internazionale, è senza equipaggio. A bordo ospita oltre quattro tonnellate di materiali per rifornire la Stazione.
Il suo lancio, inizialmente programmato per il 10 settembre 2019, è stato posticipato di due settimane a seguito di problemi tecnici: quel giorno un incendio vicino alla piattaforma di lancio nel centro spaziale di Tanegashima ha costretto il rinvio della missione.

Arriverà a destinazione sabato

Il cargo, denominato Kounotori8, che in giapponese significa ‘cicogna’, trasporta nuove batterie agli ioni di litio che verranno installate durante le prossime passeggiate spaziali. Ospita, inoltre, esperimenti scientifici che saranno utili agli astronauti a bordo dell’ISS, tra i quali Luca Parmitano, per studiare diversi fenomeni spaziali.
Kounotori8 dovrebbe arrivare a destinazione questo sabato.
“Il mercantile dovrebbe arrivare sabato alle 7:15”, si legge in un tweet pubblicato sul profilo ufficiale della Stazione Spaziale Internazionale, dove è possibile osservare il decollo del cargo giapponese HTV-8 dalla base di Tanegashima.
“Attualmente il cargo giapponese è in orbita in sicurezza”, fa sapere la Nasa in un ulteriore post sull’account dell’ISS.

Il diario di bordo di Luca Parmitano

Dalla Stazione Spaziale Internazionale, Luca Parmitano, impegnato nella missione Beyond in compagnia dei colleghi Andrew Morgan, della Nasa, e il russo Alexander Skvortsov, dell'agenzia spaziale Roscosmos, condivide sul suo profilo Twitter una sorta di diario di bordo. Quotidianamente l’astronauta siciliano dell’Agenzia Spaziale Europea pubblica scatti e video che offrono una panoramica della Terra dalla cupola dell’ISS. In uno dei suoi ultimi post, Astroluca ha catturato in un video in time-lapse le bellezze e le ferite della Terra. "Il forte contrasto tra la foresta Amazzonica - verde di alberi, bianca di nubi; gli incendi dolosi - grigie colonne di fumo; e i campi coltivati rubati alla natura”, scrive l’astronauta nella descrizione del Tweet.

Scienze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24