Asteroide a forma di teschio passerà vicino alla Terra a novembre

Scienze
Foto di archivio (Getty Images)
meteorite_getty

Avvistato per la prima volta nel 2015, il corpo celeste ha raggiunto la minima distanza dalla Terra il 31 ottobre 2015 ed è stato soprannominato The Great Pumpkin 

L’asteroide 2015 TB145 arriverà tardi per Halloween. Il passaggio del corpo celeste, soprannominato The Great Pumpkin, è previsto per l’11 novembre, a pochi giorni dalla festività a cui è stato associato dagli scienziati della Nasa: gli osservatori lo hanno scoperto per la prima volta il 10 ottobre 2015, ma è stato il 31 ottobre dello stesso anno che l’asteroide ha raggiunto la minima distanza dalla Terra, pari a circa 1,27 distanze lunari. Il suo aspetto e la particolare forma quasi sferica ricordano molto un teschio. Quest’anno passerà a una distanza molto maggiore, circa 105 distanze lunari.

In origine era una cometa

Secondo uno studio pubblicato lo scorso anno sulla rivista Astronomy & Astrophysics, l’asteroide ha un diametro di circa 700 metri. Le sue dimensioni non sono sufficienti per avere una qualsiasi influenza gravitazionale sulla Luna o sulla Terra. Per quanto riguarda la sua origine, è probabile che il corpo celeste sia una cometa ‘morta’. Gli astronomi che hanno osservato l’asteroide utilizzando l'Infrared Telescope Facility della NASA a Mauna Kea, nelle Hawaii, ritengono che abbia perso il suo materiale volatile (quello che, eccitato dal calore e dal vento solare, forma la lunga chioma) a causa dei ripetuti passaggi intorno al Sole. Le prime immagini radar dell’asteroide sono state generate dall'Osservatorio Arecibo, parte del National Science Foundation a Puerto Rico.

Prossima apparizione nel 2088

La prossima volta che The great Pumpkin compirà un volo ravvicinato verso la Terra sarà, secondo le previsioni degli esperti, nel 2088. Gli scienziati prevedono che in quell’occasione passerà a venti distanze lunari. Il prossimo corpo celeste di notevoli dimensioni che giungerà vicino alla Terra è invece l’asteroide 1999 AN10, il quale arriverà a circa una distanza lunare il 7 agosto 2027. In totale si stima che ci siano circa 2400 asteroidi di 300-500 metri di diametro in orbita vicino alla Terra, di cui circa 1100 sono stati scoperti. 

Scienze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24