Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

In arrivo nuovi antibiotici per combattere i super batteri

I titoli di Sky TG24 delle 18 del 15/03

2' di lettura

Grazie all’azienda Menarini arriveranno in Italia 4 farmaci utili a combattere i batteri più resistenti. Oltre a nuove armi, serve però un utilizzo più mirato e consapevole degli antibiotici 

La preoccupante tendenza di alcuni batteri a resistere ai farmaci costringe l’intero settore a correre ai ripari: presto arriveranno sul mercato 4 nuovi tipi di antibiotici che dovrebbero essere utili proprio per quei pazienti sottoposti a cure non più efficaci. Negli ultimi anni, infatti, la resistenza antibiotica è divenuto un problema sempre più diffuso che non può essere ignorato, visti i 33.000 morti ogni anno in Europa dovuti ai cosiddetti super batteri. I nuovi farmaci sono stati già approvati e resi disponibili negli Stati Uniti, ma soltanto per l’utilizzo in ospedale; presto dovrebbero arrivare anche in Europa.

Nuovi antibiotici contro i super batteri

Un utilizzo di antibiotici eccessivo, anche in casi di poca utilità, e contaminazione dell’acqua: sarebbero questi due dei fattori che contribuiscono negli ultimi anni a rendere i batteri più resistenti ai farmaci, vanificando così le terapie. Per contrastare il problema, l’azienda farmaceutica Menarini ha ottenuto i diritti per distribuire anche in Italia quattro nuovi antibiotici: il primo dovrebbe essere utile contro le infezioni urinarie e quelle successive alle chirurgie, altri due proteggerebbero i pazienti dalle infezioni a pelle e tessuti molli, concentrandosi in un caso sul pericoloso Stafilococco aureo, mentre l’ultimo servirebbe a limitare l’azione di uno dei batteri più comuni negli ospedali, l'Acinetobacter baumannii.

La minaccia della resistenza agli antibiotici

Dei 33.000 decessi annuali europei causati da batteri resistenti, circa 10.000 avvengono in Italia. Il quadro si fa ancor più preoccupante a livello globale, con i morti che vanno da 500.000 a 700.000 ogni 12 mesi. Non è un caso che l’Organizzazione Mondiale della Sanità abbia inserito la resistenza agli antibiotici tra le 10 minacce alla salute globale del 2019, visto che in sempre più casi farmaci un tempo utilizzati con successo all’interno di terapie si rivelano inefficaci. Secondo il direttore scientifico di Menarini Annamaria Pizzigallo, in Italia in particolare “c’è anche un inadeguato utilizzo di antibiotici ad ampio spettro”, soluzioni generiche che vengono proposte senza verificare la reale necessità del paziente. È proprio da un uso più consapevole dei farmaci, oltre che da nuove armi a disposizione, che si può arginare la diffusione dei super batteri. 

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"