Miele, tutte le proprietà e i benefici per la salute

Salute e Benessere
©Getty
GettyImages-miele

Prodotta da alcuni insetti imenotteri (l'ape su tutti) a partire dal nettare dei fiori o dalle secrezioni delle piante, questa sostanza zuccherina possiede diverse proprietà nutrizionali benefiche per la salute. Essendo altamente calorica, va comunque assunta con attenzione e moderazione

Il miele è una sostanza zuccherina prodotta dalle api a partire dal nettare dei fiori o dalle secrezioni delle piante. Si tratta di un dolcificante naturale che possiede diverse proprietà nutrizionali, molte delle quali benefiche per la salute. Il suo elevato tasso calorico, però, richiede un consumo attento e ponderato, soprattutto in presenza di patologie specifiche.

Che cos’è il miele

approfondimento

Coronavirus, dallo yoga al miele: 5 fake news smentite sul contagio

Il miele è una sostanza dalla consistenza viscosa, che viene prodotta dagli insetti appartenenti alla famiglia degli imenotteri, le api in particolare. Queste combinano il nettare prelevato dai fiori (in questo caso si parla di miele di nettare) o dalle secrezioni delle piante (miele di melata) con alcune sostanze proprie. Il risultato di questo processo è appunto il miele che le api secernono una volta giunte nell'alveare e che andrà a maturare nei favi. Di colore giallo ambrato, con un intensità che varia a seconda del tipo, il miele viene usato come alimento e dolcificante dopo essere stato sottoposto a raffinazione. Le tipologie di miele si distinguono per piante di origine (miele di acacia, miele di tiglio), colore (miele bianco, miele biondo) e metodo di estrazione (miele vergine, miele centrifugato, miele torchiato). Solo nel nostro Paese ne esistono più di 50 varietà.

Le sue proprietà nutrizionali

Il miele è composto principalmente da fruttosio, glucosio, acqua, vitamine, minerali, aminoacidi, elettroliti, enzimi, flavonoidi. Tutte componenti che possono portare benefici per la salute, in termini di azione antiossidante e antimicrobica. Anche se le proprietà del miele possono variare a seconda delle tipologie, mediamente l'apporto calorico per 100 grammi di prodotto è di 304 calorie. Queste sono ripartite tra 18 grammi di acqua, 0,6 di proteine, 80 grammi di carboidrati e zuccheri, 0,04 milligrammi di vitamina B2 o Riboflavina, 0,3 di vitamina B3 o Niacina, un milligrammo di vitamina C, 5 mg di calcio, 0,5 mg di ferro, 11 mg di sodio, 51 mg di potassio, 6 mg di fosforo e 3 mg di magnesio. Un altro vantaggio del miele è la sua disponibilità, essendo reperibile sul mercato durante tutto il corso dell'anno.

Benefici e controindicazioni per la salute

approfondimento

Dolcificanti, la loro assunzione potrebbe favorire l’aumento di peso

Diversi studi scientifici, come spiega l'Istituto Humanitas, hanno evidenziato che tra i vari benefici per la salute apportati dal miele ci sarebbero la capacità di stimolare memoria e concentrazione e di alleviare stress e ansia. Questa sostanza è, inoltre, anche un ottimo alleato naturale per l'intestino in quanto agirebbe sulla flora batterica. Le sue proprietà antibatteriche fanno sì che il miele costituisca un rimedio naturale contro i tipici malanni stagionali, in particolare quelli che coinvolgono le vie aeree superiori. Per il suo elevato tasso calorico, però, il suo consumo è sconsigliato a persone in sovrappeso, affette da obesità o diabete. Il miele è sconsigliato anche per i bambini sotto l'anno d'età, che consumandolo potrebbero contrarre un'infezione da tossina botulinica. Tra le sue applicazioni possibili c'è anche la cosmesi: il miele sarebbe in grado, tra le altre cose, di eliminare le impurità della pelle e ridare lucentezza ai capelli.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.