Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Escherichia coli nella tisana 'Ventre piatto cold' di L’Angelica: 4 lotti ritirati

I titoli di Sky Tg24 delle 13 del 28/05

2' di lettura

Il richiamo volontario è stato predisposto dall’azienda produttrice Coswell S.p.A. A inizio maggio il Ministero della Salute aveva ritirato dal commercio un formaggio per la sospetta presenza degli stessi batteri 

Quattro lotti delle tisane L’Angelica sono stati ritirati dal commercio a causa della presenza di Escherichia Coli. Come specificato sul sito della catena di supermercati Dodecà, si tratta di un richiamo volontario da parte di Coswell S.p.A., azienda proprietaria del marchio L’Angelica, che ha rilevato la presenza dei batteri fecali. Il ritiro riguarda nello specifico la tisana ‘Ventre piatto cold’ ed è relativo ai lotti 910001001, 910101001, 910201001 e 910501001.

Escherichia Coli in 4 lotti di tisane L’Angelica

Il gruppo Coswell S.p.A. ha ordinato il ritiro dal mercato di alcune delle tisane L’Angelica Ventre piatto cold dopo aver accertato la presenza di Escherichia Coli, batterio presente nell’intestino umano e espulso attraverso le feci. La presenza dell’organismo nell’acqua è considerata un importante indice di contaminazione fecale. Nel comunicato che dà notizia del richiamo, pubblicato dalla catena di supermercati Dodecà, Coswell si scusa per il disagio invitando i clienti a non consumare i prodotti acquistati che corrispondono ai lotti di riferimento e a “riportarli al punto vendita per la sostituzione"

Batteri anche in un formaggio a latte crudo

L’Escherichia Coli è spesso utilizzato a livello scientifico come modello dei batteri: recentemente un team dell’Università di Cambridge ha ricreato in laboratorio alcuni di questi organismi con un Dna artificiale, ridotto rispetto a quello originale. A inizio maggio, il Ministero della salute ha predisposto il ritiro dal commercio del formaggio morbido a latte crudo Bisù proprio per “sospetta contaminazione da Escherichia coli di tipo O26”. In Francia, il prodotto era stato responsabile di alcuni casi di sindrome emolitica uremica. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"