Il 29 ottobre si celebra la Giornata mondiale della psoriasi

Salute e Benessere
©Ansa

Solo in Italia ne soffrono 1.500.000 persone, mentre in Europa si registrano circa 14 milioni di casi e 125 milioni nel mondo. Il World Psoriasis Day mira a sensibilizzare l’opinione pubblica e a migliorare l’accessibilità ai trattamenti e alle cure

Il 29 ottobre si celebra il World Psoriasis Day, la Giornata mondiale dedicata alla psoriasi, un disturbo cutaneo che causa lo sviluppo di placche caratterizzate da eritema e desquamazione e che può comparire a qualsiasi età e interessare qualsiasi parte della cute, unghie comprese. Solo in Italia ne soffrono 1.500.000 persone, mentre in Europa si registrano circa 14 milioni di casi e 125 milioni nel mondo. La ricorrenza, istituita nel 2004 dall’International Federation of Psoriasis Associations (Ifpa) e patrocinata dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), mira a sensibilizzare l’opinione pubblica e a migliorare l’accessibilità ai trattamenti e alle cure.

Apiafco, al via campagna social

approfondimento

Psoriasi, rischio più elevato con una ridotta forma fisica da giovani

In occasione del World Psoriasis Day, Apiafco (Associazione Psoriasici Italiani Amici Fondazione Corazza) invita a combattere il pregiudizio che la psoriasi sia una malattia contagiosa, con le armi dell'ironia e della creatività, lanciando la campagna di sensibilizzazione "Niente distanza, siamo psoriasici". Consultando i canali social dell'associazione, i partecipanti possono scaricare le cartoline virtuali dell'iniziativa e condividerle con la propria rete, contribuendo così a fornire un'informazione corretta su questa patologia cronica e multi-sistemica.
Apiafco ha anche organizzato un evento online, trasmesso in diretta Facebook, con i soci dell'associazione e la presidente Valeria Corazza, per fare il punto sulle iniziative messe in campo nel corso del 2021, nonché su quelle in itinere e per il prossimo futuro, dal rinnovato pressing sulle istituzioni per l'inserimento della patologia nel Piano nazionale delle cronicità, all'impegno nello sviluppo della medicina digitale.

Apiafco: servizio di consulenza gratuito per pazienti 

Apiafco mette anche a disposizione dei pazienti e dei soci dell'associazione un servizio di consulenza gratuito con dermatologi ed esperti,  secondo modalità consultabili sul sito web ufficiale.
"La Giornata Mondiale della Psoriasi è una cassa di risonanza per quello che l'associazione fa ogni giorno, ossia promuovere le istanze dei malati psoriasici presso le istituzioni nazionali e regionali, diventando portavoce di bisogni non ancora soddisfatti, come il riconoscimento della psoriasi nell'ambito delle politiche sanitarie (anche di cronicità) e l'ottimizzazione dei percorsi di assistenza e comunicazione rivolti ai pazienti", ha dichiarato la presidente di Apiafco Valeria Corazza. "Andare in questa direzione è fondamentale: la psoriasi è una patologia cronica che interessa l'intero organismo, e che pertanto richiede percorsi di cura di lunga durata, strutture sanitarie territoriali di vicinanza e, soprattutto, unitarietà di approccio, fondamentale anche in ottica di prevenzione: chi soffre di psoriasi soffre anche di non poche comorbidità: reumatologiche - in primis l'artrite psoriasica - cardiache, sindrome metabolica. Condividere questo impegno con i soci, in una giornata dal forte valore simbolico per chiunque soffra di questa patologia, è il più grande stimolo al raggiungimento dei nostri obiettivi".

 

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24