Covid, terza dose di vaccino: a ottobre la decisione dell'Ema

Salute e Benessere
©Getty

Lo ha comunicato Marco Cavaleri, responsabile della task force per i vaccini e le terapie Covid-19 dell'Ema. La priorità per la salute pubblica, però, resta "completare il ciclo vaccinale per chi non lo ha ancora fatto", ha aggiunto

"All'inizio di ottobre", l'Agenzia europea del farmaco (Ema) prenderà posizione in merito alla necessità di una terza dose di vaccino anti-Covid e anche del richiamo. A comunicarlo è stato Marco Cavaleri, responsabile della task force per i vaccini e le terapie Covid-19 dell'Ema. "Gli studi confermano che la terza dose aiuta nei casi di pazienti immunodepressi" e che "gli effetti di immunizzazione declinano nel tempo", ha precisato Cavaleri. La priorità per la salute pubblica, però, resta "completare il ciclo vaccinale per chi non lo ha ancora fatto", ha ribadito. (LE ULTIME NOTIZIE IN DIRETTA - VACCINO COVID: DATI E GRAFICI SULLE SOMMINISTRAZIONI IN ITALIA, REGIONE PER REGIONE)

Ema: ad ottobre dati sui vaccini Pfizer per bambini 5-12

approfondimento

Covid in Italia e nel mondo, le notizie di oggi 24 settembre. DIRETTA

Quanto all'ipotesi di estendere la campagna vaccinale anti-Covid ai bambini dai 5 agli 11 anni, Cavaleri ha sottolineato che "ad oggi non è stata ricevuta alcuna richiesta di estensione dell'indicazione per un vaccino Covid-19 nei bambini di età inferiore ai 12 anni". L'Agenzia europea del farmaco prevede "che Pfizer presenterà i dati sui bambini di età compresa tra 5 e 11 anni all'inizio di ottobre e che i dati di Moderna saranno ricevuti all'inizio di novembre", ha aggiunto il responsabile della task force per i vaccini e le terapie Covid-19 dell'Ema.

Terza dose, Usa: esperti Cdc approvano terza dose Pfizer per over 65

Intanto, mentre in Italia è partita da alcuni giorni la somministrazione della terza dose di vaccino anti-Covid ai soggetti più a rischio, ovvero i pazienti trapiantati e immunodepressi, il consiglio degli esperti sui vaccini dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc) ha approvato la somministrazione alle persone oltre i 65 anni della terza dose del vaccino Pfizer contro Covid-19. Il via libera dell'Advisory Committee on Immunization Practice segue l'autorizzazione di emergenza concessa dalla Fda alla terza dose per gli over 65 e le persone a rischio.

 

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24