Come cambiare la data della seconda dose di vaccino anti Covid regione per regione

Salute e Benessere

È possibile spostare l’appuntamento solo in casi eccezionali, seguendo degli appositi protocolli. Inoltre, l’appuntamento può essere anticipato o posticipato al massimo di quattro o cinque giorni

A causa di impegni imprevisti o altri contrattempi, alcuni italiani potrebbero avere la necessità di cambiare il giorno in cui riceveranno il vaccino anti-Covid. Se cambiare l’appuntamento per la prima dose è tutto sommato semplice (basta contattare il call center regionale o, in alcuni casi, usare lo stesso portale online con cui si è effettuata la prenotazione), per le seconde dosi il discorso diventa più complicato. È possibile, infatti, richiedere lo spostamento solo in casi eccezionali, seguendo il protocollo predisposto dalle varie regioni. Inoltre, l’appuntamento può essere anticipato o posticipato al massimo di quattro o cinque giorni. Ecco la procedura da seguire in ogni regione.

Abruzzo, Basilicata, Calabria, Lombardia, Marche, Sardegna e Sicilia

approfondimento

Vaccini in vacanza, dove e come si può prenotare la dose nelle Regioni

In queste regioni per spostare o disdire l’appuntamento per la prima dose è sufficiente accedere alla piattaforma di Poste Italiane e inserire il proprio codice fiscale e il numero di prenotazione. Nel caso della seconda dose, invece, è necessario rivolgersi all’apposito call center al numero 800.00.99.66.

 

Campania

In Campania è possibile modificare la prenotazione della prima dose tramite la piattaforma https://adesionevaccinazioni.soresa.it/adesione/cittadino. Chi deve spostare o cancellare l’appuntamento per la seconda dose, invece, deve scrivere una email all’indirizzo hd_ecovid@soresa.it

 

Emilia Romagna 

I cittadini dell’Emilia-Romagna possono spostare l’appuntamento per la prima dose contattando il Cup. Si tratta di una soluzione valida anche per chi ha la necessità di disdire o rimandare la seconda dose. In questa situazione è possibile rivolgersi anche al call center dell’Ausl, facendo attenzione a rispettare il range massimo.

I numeri sono questi:

Ausl Piacenza: 800 651 941 (da lunedì a venerdì, dalle 8:00 alle 18:00)

Ausl Parma: 800 608 062 (da lunedì a venerdì dalle 9:00 alle 16:00 e sabato dalle 9:00 alle 13:00)

Ausl Reggio Emilia: 0522 338799 (da lunedì a sabato, dalle 7:45 alle 18:00)

Ausl Modena: 059 2025333 (da lunedì a venerdì dalle 8:00 alle 18:00 e sabato dalle 8:00 alle 13:00)

Ausl Bologna: 800 884 888 (da lunedì a venerdì dalle 7:30 alle 17:30 e sabato dalle 7:30 alle 12:30)

Ausl Imola: 800 040 606 (da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 17:30 e sabato dalle 8:30 alle 12:30)

Ausl Ferrara: 800 532 0000 (da lunedì a venerdì dalle 8:00 alle 17:00 e sabato dalle 8:00 alle 13:00)

 

Friuli-Venezia Giulia

In Friuli-Venezia Giulia è possibile spostare la data della prima dose contattando il call center regionale (0434 223522), telefonando al Cup delle aziende sanitarie o rivolgendosi alle farmacie. Per rimandare il richiamo bisogna rivolgersi al call center regionale.

 

Lazio

Chi vive nel Lazio può cambiare la data della prima dose sul sito https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it. Per farlo è sufficiente cliccare su “Gestisci appuntamenti” e inserire il proprio codice fiscale e il numero dell’appuntamento. Per quanto riguarda la seconda dose, è possibile disdire o rimandare l’appuntamento rivolgendosi all’apposito call center (06.164.161.841).

 

Liguria

In Liguria si può contattare il call center dedicato alle prenotazioni al numero 800 938 818 (dal lunedì al venerdì alle 8 alle 18) per rimandare o annullare l’appuntamento per la prima o la seconda dose.

 

Molise

In Molise la procedura è un po’ particolare. Chi prenota un appuntamento per la prima o la seconda dose deve confermarlo rispondendo all’SMS di conferma con “SI” o “NO”. Chi, per qualsiasi ragione, non si recherà al centro vaccinale nel giorno concordato non dovrà prenotarsi di nuovo, ma attendere di essere riconvocato in automatico. Chi salta anche il secondo appuntamento viene riconvocato in coda alla campagna vaccinale. 

 

Piemonte

Il Piemonte permette di modificare la prenotazione della prima dose del vaccino cliccando su un link presene nell’email di conferma entro 48 ore dalla ricezione. L’alternativa, valida anche per richiedere lo spostamento della seconda dose, è il numero verde regionale: 800.95.77.95.

 

Provincia autonoma di Bolzano

Chi vive nella Provincia automa di Bolzano può richiedere di rinviare o annullare l’appuntamento per la prima o la seconda dose contattando il numero 0471 100 999.

 

Provincia autonoma di Trento

Nella provincia autonoma di Trento è possibile modificare la prenotazione della prima dose tramite l’apposito portale online (https://www.prenotazionevaccino.it/trentino-alto-adige/). In alternativa, è possibile contattare il numero 800 867 388, attivo dalle 8 alle 18 dal lunedì al venerdì e sabato dalle 8:00 alle 14:00). Quest’ultima soluzione è valida anche per la seconda dose.

 

Puglia

I cittadini della Puglia possono prenotare o spostare l’appuntamento per la somministrazione della prima dose tramite la piattaforma La Puglia ti vaccina, contattando il numero verde 800 713931 (attivo dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 20:00) o presso le farmacie accreditate al servizio FarmaCUP. Per la seconda dose, invece, bisogna rivolgersi al numero verde.

 

Toscana

In Toscana è possibile cancellare la prenotazione della prima dose dall’apposito portale online fino a un minuto prima dell’appuntamento. Per disdire o rimandare la seconda dose, invece, bisogna contattare il numero info vaccini 0559077777 (operativo tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00).

 

Umbria

Si può modificare la prenotazione tramite il portale Cup Umbria, il numero verde 0744366600 e le farmacie.

 

Valle d’Aosta

È possibile modificare la data della prima dose tramite il portale di prenotazione online. In alternativa è possibile contattare 0165 544825. Anche chi vuole sposare o disdire l’appuntamento per il richiamo deve rivolgersi a questo numero.

 

Veneto

In Veneto è possibile disdire l’appuntamento per la prima dose dall’apposito link presente nell’email di conferma. Quest’operazione dev’essere fatta anche da chi desidera cambiare data. Solo annullando il precedente appuntamento è possibile sceglierne uno nuovo sull’apposito portale. Il sito permette anche di sostare la seconda dose: una volta inserito il codice fiscale e gli ultimi sei numeri della tessera sanitaria si può visualizzare l’intervallo di date consentite per l’anticipo o il posticipo della somministrazione. Le date variano in base al tipo di vaccino ricevuto.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24