Covid, vaccino Pfizer in 9 scali italiani: dosi saranno distribuite in 203 punti

Salute e Benessere
SECNewgate SpA

Gli aerei della Dhl, che trasportano complessivamente le 470mila dosi del vaccino destinate all'Italia, sono atterrati negli aeroporti di Milano Malpensa, Bergamo Orio al Serio, Ancona Falconara, Bologna, Roma Ciampino, Napoli, Pisa e Venezia e a breve arriveranno anche a Bari

Sono atterrati, o sono in arrivo, in nove scali italiani gli aerei della Dhl, che trasportano la prima fornitura settimanale destinata alla Penisola di 470mila dosi del vaccino Pfizer.  
Gli aerei sono atterrati negli aeroporti di Milano Malpensa, Bergamo Orio al Serio, Ancona Falconara, Bologna, Roma Ciampino, Napoli, Pisa e Venezia e a breve arriveranno anche a Bari.
Dagli scali partiranno scortati i furgoni con i cosiddetti pizza-box, i contenitori con le fiale che saranno consegnate nei 203 siti di somministrazione nelle varie Regioni.

Malpensa: arrivo cargo DHL Express con i vaccini
SECNewgate SpA

Covid: "Già vaccinati 8.361 italiani"

approfondimento

Coronavirus in Italia e nel mondo, le ultime news del 30 dicembre

 

Secondo quanto comunicato dallo staff di Domenico Arcuri, sono oltre 8.300 gli italiani che hanno già ricevuto il vaccino anti Covid. Nello specifico, nelle 21 regioni e province autonome dove la struttura del Commissario Straordinario per l'emergenza coronavirus ha inviato domenica 27 dicembre i vaccini consegnati all'Italia dalla Pfizer sono stati già vaccinati 8.361 italiani, pari all'86% delle 9.750 dosi distribuite.
La campagna di vaccinazione di massa si intersifica a partire da oggi, 30 dicembre, con l'arrivo di 469.950 dosi di vaccino Pfizer destinate ai siti di somministrazione individuati dal Commissario in accordo con le Regioni. "Le consegne proseguiranno anche nelle giornata del 31 dicembre per poi proseguire con un ritmo settimanale. Nei prossimi giorni il commissario pubblicherà on line un report sul numero degli italiani che progressivamente saranno vaccinati", precisa lo staff del Commissario Straordinario Domenico Arcuri.

 

Aifa: 6 dosi in ogni flaconcino del vaccino Pfizer

 

L'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), in una nota pubblicata sul suo sito ufficiale, precisa che da ogni flaconcino di vaccino  Pfizer-Biontech si possono ottenere 6 dosi, una in più rispetto alle 5 dchiarate nel Riassunto delle caratteristiche del prodotto (RCP). "La dose di vaccino che deve essere somministrata a ciascuna persona è di 0,3 ml. Questa dose deve essere estratta in condizioni asettiche e utilizzando siringhe di precisione adeguate, da un flaconcino di vaccino che contiene 2,25 ml, dopo la diluizione prevista con soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%", precisa l'Aifa. "Eventuali residui di flaconcini diversi, anche dello stesso numero di lotto, non dovranno invece essere mescolati".

SECNewgate SpA

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24