Coronavirus, Israele supera la Cina per numero totale di casi: 85.354

Salute e Benessere
©Getty

I casi attivi della malattia nel Paese, secondo l’ultimo bilancio, sono attualmente 24.716, di cui 381 in gravi condizioni. In aumento anche le vittime correlate al Covid-19: 619 dall'inizio della pandemia 

Non si arresta la crescita delle nuove infezioni da coronavirus in Israele, dove con gli ultimi 632 nuovi positivi, registrati nella giornata di ieri, il bilancio totale dei contagi dall’inizio della pandemia ha superato quello della Cina, toccando quota 85.354 casi (LE ULTIME NOTIZIE IN DIRETTA). 

I casi attivi della malattia nel Paese, secondo gli ultimi dati, sono attualmente 24.716, di cui 381 in gravi condizioni.

Il bilancio complessivo dei decessi con coronavirus ha raggiunto quota 619 vittime, con 6 decessi registrati nelle ultime 24 ore. 

 

Israele: tasso di contagio del 7%

 

Nella giornata di ieri, 10 agosto 2020, sono stati 22.833 i test condotti a livello nazionale, con un tasso di contagio pari al 7%, che sembra indicare una stabilizzazione della diffusione della pandemia di coronavirus. 

Preoccupa anche il quadro epidemiologico dei Territori Palestinesi, dove nella giornata di ieri, secondo quanto dichiarato dal ministero della sanità locale, è stata registrata una nuova vittima a Ramallah.  

Il totale dall'inizio della pandemia è di 112 decessi con coronavirus e di 19.121 casi. Nel conteggio è inclusa anche Gerusalemme est che l'Autorità nazionale palestinese computa nel suo territorio. I casi attivi nei Territori Palestinesi sono attualmente 8.186, con oltre 10mila guariti.

 

Cina: 44 nuovi casi nelle ultime 24 ore

 

Quanto alla Cina, nella giornata di ieri, 10 agosto, sono stati registrati 44 nuovi casi di coronavirus. Come riporta la Cnn, il totale dei contagi dall’inizio della pandemia, secondo gli ultimi numeri comunicati dalla Commissione sanitaria nazionale, sale così a quota 84.712. Oltre ai 44 nuovi contagi, tutti registrati nella regione occidentale di Xinjiang, in Cina nelle ultime 24 ore sono stati identificate 17 persone asintomatiche, conteggiate separatamente dalle autorità sanitarie nazionali. Quanto alla provenienza dei nuovi casi di contagio, secondo quanto comunicato dalla Commissione sanitaria nazionale tredici dei casi segnalati sono stati trasmessi a livello locale, mentre i rimanenti sono stati “importati” dall'estero.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24