Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Guardare il verde aiuta a tenere a bada la voglia di alcol e sigarette

I titoli di Sky Tg24 delle 8 del 16/07

3' di lettura

A suggerirlo sono i risultati di uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Plymouth, che ha indagato le relazioni tra i vari aspetti dell'esposizione alla natura e l’intensità e la frequenza dei desideri 

Stare a contatto con la natura, come dimostrato da diverse ricerche, è un toccasana per il benessere psico-fisico delle persone. Ma quali sono gli effetti associati alla sola vista del verde? Secondo un nuovo studio condotto da un team di ricercatori dell’Università di Plymouth osservare la natura potrebbe aiutare a limitare quei desideri dannosi per la salute dell’uomo, quale la voglia di fumare, di bere alcolici e di mangiare cibo non salutare. Si tratta di una ricerca unica del suo genere, in quanto è la prima volta che si analizzano gli effetti associati alla sola possibilità di poter osservare e avere a disposizione un giardino o un terreno.

Lo studio nel dettaglio

Per compiere lo studio, pubblicato sulla rivista specializzata Health and Place, i ricercatori hanno analizzato le abitudini di un campione composto da 149 individui. Ai partecipanti è stato chiesto di compilare uno specifico e dettagliato test online, ideato al fine di indagare le relazioni tra i vari aspetti dell'esposizione alla natura, quali la possibilità di osservare un giardino, e l’intensità e la frequenza dei desideri.
“È risaputo che stare all'aperto nella natura è legato al benessere, ma che ci sia un'associazione tra i desideri e l'essere in grado di vedere gli spazi verdi aggiunge una nuova dimensione: questo è il primo studio che esplora l'idea e potrebbe avere una serie di implicazioni per i programmi di protezione della salute pubblica in futuro”, spiega Leanne Martin, coordinatore dello studio.

Osservare il verde diminuisce l’intensità dei desideri

È così emerso che la possibilità di avere a disposizione un giardino, una vista residenziale composta da più del 25% di aree verdi o anche solo un pezzo di terreno sarebbe associata a una riduzione della forza e della frequenza dei desideri.
“I desideri contribuiscono ad una serie di comportamenti dannosi per la salute, come il fumo, l'eccessivo consumo di alcolici e un'alimentazione scorretta. A loro volta, questi possono contribuire ad alcune delle più grandi sfide per la salute globale del nostro tempo, tra cui il cancro, l'obesità e il diabete”, spiega Sabine Pahl, tra gli autori dello studio.
Saranno necessarie ulteriori ricerche per approfondire nel dettaglio il legame rivelato da questo primo test. Eventuali conferme potrebbero suggerire nuove metodologie per migliorare indirettamente la salute della popolazione.
“La ricerca futura dovrebbe indagare se e come utilizzare gli spazi verdi per aiutare le persone a sopportare le voglie problematiche, consentendo di gestire meglio i tentativi di smettere”, spiega Sabine Pahl. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"