Giornata internazionale del tè, la tendenza del ‘Wonderful Time’

Salute e Benessere
Tisane (Foto da Fotogramma)
tisane_fotogramma

Sorseggiare tè o tisane è una routine ripetuta più volte nell’arco della giornata e apprezzata anche degli italiani. Uno stile di vita sostenuto sia dai personaggi dello star-system, che da libri e film holliwoodiani

Il 15 dicembre si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale del tè, una bevanda antichissima che, come narra una leggenda, fu scoperta dall’imperatore cinese Shen Nung nel 2700 a.C. Fu il primo a notare il buon profumo derivante dal contatto delle foglie con l’acqua calda, un classico rituale del pomeriggio che ora è diventato una routine ripetuta più volte nell’arco della giornata.
Sorseggiare un infuso o una tisana, per tutti amanti del genere, è una vera e propria tendenza, il ‘Wonderful Time’. Uno stile di vita, sostenuto sia dai personaggi dello star-system, quali Miranda Kerr e Jessica Alba, che da libri e film holliwoodiani.

La tendenza ‘Wonderful Time’ in Italia

“Il primo infuso è per il gusto. Il secondo è per il piacere. Il terzo per l’occhio e il quarto è per il rilassamento”, narra un antico proverbio cinese. Un pensiero attualmente condiviso anche da buona parte degli italiani. Secondo uno studio di Clipper, condotto con la metodologia WOA (Web Opinion Analysis), il 38% degli abitanti della penisola, quasi quattro individui su 10, sorseggia quotidianamente tè o tisane. Il 42%, invece, beve infusi dalle due alle tre volte alla settimana, mentre il 9% ne consuma una tazza solo nei weekend, quando si ha più tempo per concedersi delle ‘coccole’.

Gusti e abitudini degli amanti della bevanda

Queste percentuali derivano da un’analisi condotta su circa 1500 italiani di età compresa tra i venti e i cinquantacinque anni e dalle informazioni emerse da oltre 100 fonti media internazionali atti a monitorare le abitudini del consumo di bevande calde degli abitanti della penisola.
Dalla ricerca è inoltre emerso che il 48% degli italiani è solito sorseggiare tè e tisane in compagnia di amici, mentre il 31% preferisce gustarle in solitaria. Il gusto preferito dagli italiani e nello specifico dal 29% del campione è il classico ‘English Breakfast’. Al secondo e al terzo posto ci sono invece il tè verde, sorteggiato dal 24% degli abitanti della pensionare, e quello al gusto vaniglia apprezzato dal 21%.
Fuori dal podio l’infuso di acai e ribes nero (11%), l’infuso biologico allo zenzero, limone e pepe (9%) e quello al sambuco e ibisco sorseggiato dal 6% degli italiani. 

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.