Roma, aggredisce passanti e carabinieri: arrestato 32enne

Lazio

È avvenuto tra largo Millesimo e via di Torrevecchia. Una volta portato in caserma, ha continuato a dare in escandescenze per cui è stato necessario il trasporto, tramite il 118, al pronto soccorso del Policlinico di Tor Vergata

ascolta articolo

Un uomo di 32 anni è stato arrestato a Roma con l'accusa di aver aggredito alcuni passanti e i carabinieri chiamati per intervenire. L'uomo, sul quale gravava già la misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, è stato arrestato per resistenza e sarà giudicato con il rito direttissimo presso le aule di piazzale Clodio.

L'aggressione

Il fatto è avvenuto ieri notte tra largo Millesimo e via di Torrevecchia. All'arrivo di una pattuglia dei carabinieri del Nucleo Radiomobile l'uomo, italiano di origini rom in evidente stato di alterazione, ha tentato di fuggire ma una volta raggiunto ha aggredito le forze dell'ordine con calci e pugni, venendo bloccato solo grazie all'ausilio di altri militari intervenuti sul posto. Una volta portato in caserma, ha continuato a dare in escandescenze per cui è stato necessario il trasporto, tramite il 118, al pronto soccorso del Policlinico di Tor Vergata.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24