Oltre due chili di shaboo e oppio in casa, arrestata coppia a Roma

Lazio

La droga sintetica era stata messa in bustine trasparenti, nascoste nel doppio fondo ricavato in numerose scatole in latta di dolciumi

ascolta articolo

Un ingente quantitativo di droga è stato sequestrato ieri dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro in casa di due coniugi, provenienti dall'Iran e domiciliati a Roma. I due - lui 49enne con precedenti, lei 35enne - avevano in casa oltre 2,3 chili di cristalli di shaboo e quasi 1,5 di oppio.

L'indagine

Gli atteggiamenti inconsueti di moglie e marito erano stati notati dai Carabinieri impegnati nei quotidiani servizi di controllo del territorio. Durante un controllo nell'abitazione dei due, sono stati trovati quasi 4mila euro in contanti, degli appunti con chiari riferimenti alla loro attività di spaccio, due contratti di affitto e le chiavi di altri due appartamenti. Le verifiche si sono spostate, quindi, negli altri immobili, ed è qui che i carabinieri hanno ritrovato 2,37 chili di shaboo in bustine trasparenti, nascoste nel doppio fondo ricavato in numerose scatole in latta di alcuni dolciumi tipici iraniani, quasi un chilo e mezzo di oppio suddiviso in panetti di varie dimensioni, e 7mila euro in contanti.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24