Roma, aggredì titolare locale: scatta daspo urbano per 18enne

Lazio
©Ansa

Per il ragazzo è così scattato il Dacur che gli vieterà per due anni l'accesso ai locali dove è avvenuta l'aggressione e di stazionare nelle immediate vicinanze degli stessi

Scattato il provvedimento Dacur (divieto accesso aree urbane) nei confronti di un giovane 18enne che lo scorso 25 novembre, dopo un diverbio con il titolare di un locale a Frascati è tornato armato di una mazza da baseball in legno, aggredendo sia lui che un dipendente.

Il provvedimento

Per il ragazzo è così scattato il Dacur che gli vieterà per due anni l'accesso ai locali dove è avvenuta l'aggressione e di stazionare nelle immediate vicinanze degli stessi. Per coloro che non rispettano tale divieto è prevista la pena della reclusione da sei mesi a due anni e della multa da ottomila a 20mila euro.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24