Covid Lazio, il bollettino: 1.255 casi su 41.503 tamponi. Rapporto test-positivi al 3%

Lazio
©Getty

Sono 4 i decessi mentre i posti letto occupati in terapia intensiva sono 89 (-2). I contagi a Roma sono a quota 572

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi nel Lazio

 

Nel Lazio su 14.883 tamponi molecolari e 26.620 tamponi antigenici per un totale di 41.503 tamponi, si registrano 1.255 nuovi casi di coronavirus. Il rapporto tra test e positivi è al 3%. Intanto, i controlli disposti per il week end a Roma finalizzati al rispetto della normativa per il contenimento del covid, hanno interessato ieri il centro cittadino, il litorale romano, i parchi e le ville nella capitale e nella provincia, e continueranno anche oggi. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

16:51 - Nel Lazio 1.255 casi

Nel Lazio su 14.883 tamponi molecolari e 26.620 tamponi antigenici per un totale di 41.503 tamponi, si registrano 1.255 nuovi casi positivi (+51), sono 4 i decessi (-2), 716 i ricoverati (+1), 94 le terapie intensive (+5) e +664 i guariti. il rapporto tra positivi e tamponi è al 3%. i casi a Roma città sono a quota 572.

15:35 - Green pass, aziende tpl Roma studiano flussi e orari per controlli

In vista dell'incontro di domani tra il ministro Lamorgese e i prefetti per affrontare la questione del rafforzamenti dei controlli legati al varo il 6 dicembre del Super Green Pass, le aziende di trasporto pubblico di Roma stanno studiando i flussi di passeggeri e gli orari e i nodi di scambio di maggiore traffico in un'ottica di collaborazione con chi dovrà poi eseguire le verifiche. Il volume di passeggeri nella capitale, limitato a metropolitana e bus, è di circa 500mila persone al giorno e dunque sarà necessario concentrare l'attenzione sui luoghi e i tempi di maggiore traffico, in particolare anche sui pendolari: in sostanza la mattina fino alle 8 e la sera attorno alle 17, ovvero le ore di punta, e i nodi di Termini, Tiburtina, Anagnina, Flaminio, Ponte Mammolo, ovvero dove si attestano anche ferrovie e bus extra urbani e regionali. I circa 250 controllori sono preposti alla visione dei biglietti ma, non è escluso, che a squadre di verificatori si possa aggiungere anche un esponente delle forze dell'ordine o un vigile urbano che invece si dedicherà al controllo del Green pass.

13:15 – Variante Omicron, a Fiumicino monitorati passeggeri da aree rischio

Monitoraggio dei passeggeri che arrivano all'aeroporto Fiumicino da aree a rischio dopo il caso del primo contagiato dalla variante Omicron registrato in Italia. Nel caso di passeggeri che arrivano da aree a rischio, si apprende da fonti della sicurezza aeroportuale, "le compagnie aree sono tenute a consegnare le liste dei passeggeri e questi vengono prelevati direttamente sottobordo, per essere poi sottoposti ai controlli sanitari di rito". Questi viaggiatori, inoltre, sono tenuti, prima dell'ingresso in Italia, a compilare il Passenger Locator Form, il modulo di localizzazione digitale, e a sottoporsi a tampone molecolare o antigenico 72 ore prima del viaggio. Devono anche comunicare il proprio ingresso in Italia al Dipartimento di prevenzione dell'azienda sanitaria competente per territorio e devono raggiungere la propria destinazione finale solo con mezzo privato e sottoporsi ad isolamento fiduciario indicato nel Passenger Locator Form per 10 giorni. All'aeroporto di Fiumicino dal 1 ottobre non atterrano voli diretti dal Sudafrica.

13:00 - A Fiumicino primo giorno di obbligo di mascherine all'aperto

Primo giorno, nel comune di Fiumicino, di entrata in vigore dell'ordinanza di obbligo di mascherina all'aperto nelle zone più frequentate, presso i centri commerciali, a ridosso delle scuole e nelle vie principali delle varie località (Isola Sacra, Fregene, Maccarese, ecc.), a rischio assembramenti. L'ordinanza emanata dal sindaco Esterino Montino è entrata in vigore dalla mezzanotte scorsa, dopo l'aumento progressivo da giorni dei contagi, ora 305, quota non toccata sul territorio dal 6 aprile scorso, e dalla nuova variante Omicron, accogliendo l'invito del presidente regionale Zingaretti. Nel centro storico di Fiumicino, su via Torre Clementina, la "passeggiata" lungo il porto canale ed una delle strade comprese nell'Ordinanza, la direttiva è in parte osservata ma una quota di persone la ignora, soprattutto ragazzi, avventori romani e stranieri. Non tutti sanno ancora infatti dell'obbligo: "Anche all'aperto?", esordisce sorpresa una ragazza romana mentre sta per entrare in un locale. "Non lo sapevamo, ma da quando ?", fa eco una coppia. "Non siamo d'accordo, perché ci vorrebbe uniformità sui territori. Arriviamo da fuori, comunque ci adeguiamo", afferma una coppia di anziani. Complice la giornata nuvolosa ed assai ventosa, tuttavia, a parte una quota di avventori ai ristoranti, non ci sono comunque molte presenze, a differenza delle due domeniche scorse soleggiate e con la temperatura primaverile. Pattuglie della polizia locale hanno cominciato dei controlli invitando, a più riprese, ad osservare l'ordinanza ed ad informare sulla novità. I tabelloni elettronici dislocati sul territorio sono stati aggiornati stamattina con l'avviso di entrata in vigore della direttiva fino al 31 dicembre. "Le zone interessate dall'Ordinanza sono quelle del tradizionale maggior afflusso di persone ed a rischio assembramento - spiega la Comandante della Polizia locale, Daniela Carola - I controlli, assieme alle altre forze dell'ordine, sono garantiti da nostre pattuglie dedicate e nelle fasce orarie di maggiori presenze, pronti a sanzionare chi non le osserverà. Aumenteremo anche i controlli all'esterno delle aerostazioni dell' aeroporto, e nella zona taxi".

12:29 - Roma, controlli antiassembramenti in zone shopping

I controlli disposti per il week end a Roma, con ordinanza del Questore, secondo le direttive ricevute in sede di Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, tenutosi in Prefettura, finalizzati al rispetto della normativa per il contenimento del covid, hanno interessato ieri il centro cittadino, il litorale romano, i parchi e le ville nella capitale e nella provincia, e continueranno anche oggi. Nell'area di Piazza del Popolo, Piazza di Spagna e Tridente, polizia, carabinieri e polizia locale - con la collaborazione della Protezione civile - ha proceduto al controllo di 242 persone, allo scioglimento di cinque assembramenti e al controllo di cinque esercizi commerciali. Nel quartiere Prati ed in particolare in Piazza Cola di Rienzo, via Cola di Rienzo, via Candia, via Ottaviano e via Giulio Cesare, tutte vie dello shopping, polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia locale hanno controllato 88 persone e 17 esercizi commerciali . Controlli estesi anche a viale Libia e lungo il litorale di Civitavecchia dove, in quest'ultimo, sono state controllate 18 persone, otto veicoli e tre esercizi commerciali.

12:03 - Vaccini, nel Lazio ieri raddoppiate prime dosi, è prima volta

"Nella sola giornata di ieri abbiamo avuto oltre quattromila somministrazioni di vaccino a chi finora non aveva fatto nemmeno una dose, è una spinta importante per la campagna di vaccinazione che nel Lazio ha superato i 9,3 milioni di somministrazioni e le dosi di richiamo sono oltre 630mila, pari al 13% della platea. Bisogna mantenere la calma nessun allarmismo, vaccinarsi, mantenere il distanziamento e, li dove ci sono assembramenti, utilizzare la mascherina anche all'aperto. Il dato odierno dei casi positivi che si attesta a 1.255 è stabile rispetto alla scorsa settimana e questo è importante, poiché sembra indicare un inizio di rallentamento della curva, con un tasso di ospedalizzazione sette volte inferiore rispetto a quello di un anno fa grazie alla copertura dei vaccini". Lo dichiara l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

7:51 - Nel Lazio 1.204 casi su 1.204 tamponi

Nel Lazio su 16.626 tamponi molecolari e 31.103 tamponi antigenici, per un totale di 47.729 tamponi, si sono registrati 1.204 nuovi casi positivi (-362). Sono sei i decessi (-2), 715 i ricoverati (+9), 89 le terapie intensive (-2) e +786 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,5%. I casi a Roma città sono a quota 545.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24