Covid Lazio, il bollettino: 1.456 nuovi casi su 48.631 tamponi

Lazio
©IPA/Fotogramma

Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,9%. I casi a Roma città sono a quota 931

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi nel Lazio

 

Nel Lazio su 17.087 tamponi molecolari e 31.544 tamponi antigenici per un totale di 48.631 tamponi, si registrano 1.456 nuovi casi positivi.

Intanto, "da stamani il sistema di prenotazione per il vaccino Covid del Lazio (https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home) è in linea con la nuova disciplina della circolare ministeriale. Oggi il commissario Figliuolo ha partecipato all'Open Day per donne in gravidanza e allattamento svoltosi al S. Eugenio di Roma: "Ieri record di terze dosi, abbiamo fatto una campagna vaccinale senza precedenti". (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

17:30 - Nel Lazio 40mila prenotazioni per i vaccini

"Nel Lazio da questa mattina è già possibile prenotare il vaccino in applicazione della nuova circolare ministeriale dei 150 giorni. Sono state nella sola giornata odierna 40 mila le prenotazioni effettuate al portale regionale (https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home) e sono 14 mila le persone che hanno esercitato la possibilità di anticipare il proprio appuntamento accedendo alla sezione 'gestione appuntamenti'. Al momento sono disponibili per il mese di dicembre oltre 300 mila slot per la prenotazione del vaccino e oltre 500 mila per il mese di gennaio" Lo comunica l'Unità di Crisi Covid della Regione Lazio.

15:41 - Nel Lazio corsa a booster prima Natale: ieri 85% di vaccini erano terze dosi

Nel Lazio è corsa al booster prima di Natale. Ieri le terze dosi sono state l'85% delle dosi complessive somministrate. Oggi con la possibilità di prenotarsi a 5 mesi dalla fine del percorso vaccianle per gli over 40 il sito è stato preso d'assalto e si registrano alcuni rallentamenti a le prenotazioni sono aperte e garantite. Il sistema colloca l'utente alla prima data utile, basta la tessera sanitaria e scegliere l'hub vaccinale o la farmacia. Il richiamo puo' esser fatto anche dal proprio medico di medicina generale, in questo caso va contattato direttamente lo studio medico Superate le 9 milioni di somministrazioni: il 94% degli adulti e l'88% degli over 12 hanno ricevuto la doppia dose.

15:09 - Nel Lazio 1.456 nuovi casi su 48.631 tamponi

Nel Lazio su 17.087 tamponi molecolari e 31.544 tamponi antigenici per un totale di 48.631 tamponi, si registrano 1.456 nuovi casi positivi (più 516 di cui 259 casi nella Asl Roma 1 sono notifiche pregresse), 4 i decessi (meno 11), 677 i ricoverati (più 21), 84 le terapie intensive (stesso numero di ieri ) e 765 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,9%. I casi a Roma città sono a quota 931. Oggi su 4 decessi 3 non erano vaccinati. Il raffronto con il 23 novembre 2020: meno 44 decessi, meno 885 casi positivi, meno 2.674 ricoverati in area medica, meno 251 ricoverati in terapia intensiva, meno 65.123 in isolamento domiciliare.

14:00 - Figliuolo a Roma: "Ieri record di terze dosi"

“Ieri abbiamo fatto il record delle terze dosi, sono oltre 164mila e speriamo che le cose procedano così”. A riportare il dato è il commissario Francesco Figliuolo, intervenuto all'Open Day per donne in gravidanza e allattamento svoltosi al S. Eugenio di Roma. “È un successo italiano, abbiamo fatto una campagna capillare, inclusiva e senza precedenti - ha proseguito - che ha visto la partecipazione convinta di tutta la popolazione italiana. Abbiamo somministrato ad oggi 95 milioni di dosi e distribuito oltre 100 milioni. Dati - ha sottolineato Figliuolo - che ci vedono ai primissimi posti in Europa. L'87% della popolazione over 12 è protetta, i contagi crescono ma abbiamo uno scudo".

11:35 - Lazio, verso mezzo milione di dosi di richiamo

"Nel Lazio sono state già somministrate 490 mila dosi di richiamo, pari al 10% della popolazione e da oggi è già possibile prenotare applicando la nuova circolare ministeriale dei 150 giorni". Lo dichiara l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'amato. "Auspico, che a breve, venga eliminato il vincolo di età mantenendo esclusivamente la distanza temporale dall'ultima somministrazione - aggiunge -. Negli ultimi giorni vi è stato un incremento delle prime dosi, che nella giornata di ieri hanno superato quota 2 mila a dimostrazione di una piccola erosione dello zoccolo duro che ancora non si era vaccinato. Il numero totale delle somministrazioni ha superato i 9 milioni e 150 mila con un incremento settimanale del 17%. Occorre procedere velocemente, i prossimi giorni saranno di turbolenza". 

11:19 - Vaccini Lazio, prenotazioni allineate con anticipo a 150 giorni

"Da stamani il sistema di prenotazione per il vaccino Covid del Lazio (https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home) è in linea con la nuova disciplina della circolare ministeriale. Le nuove prenotazioni sono da stamani già allineate alla tempistica dei 150 giorni. Chi ha già una prenotazione può, se lo desidera, utilizzare la modalità di cambio on line (gestione appuntamento)". Lo comunica l'Unità di Crisi Covid della Regione Lazio. 

11:11 - Francesco Vaia: "Stop a bollettino quotidiano dei positivi, disorienta"

"Stop bollettino quotidiano dei positivi. Così com'è ora il bollettino serve solo a disorientare ancora di più , a deprimere, a fuorviarci dalla centralità del problema". Ed è la proposta del direttore dello Spallanzani di Roma, Francesco Vaia. "Quello che occorre oggi osservare attentamente sono i tassi di ospedalizzazione, sopratutto per le terapie intensive - sottolinea Vaia in un post su Facebook -. Siamo ben lontani dall'inverno scorso ma ancora non fuori. Tre azioni: vaccinare, a partire dai fragili e anziani, tutti coloro che hanno almeno 5 mesi di distanza dalla seconda dose; ampliare obbligo vaccinale per chi ha contatti con il pubblico, velocizzare sulle terapie , in primis domiciliari. Avanti così che siamo sulla strada giusta. Altro che catastrofe!".

6:55 - Nel Lazio 940 nuovi casi su 27.412 tamponi

Ieri nel Lazio su 8.851 tamponi molecolari e 18.561 tamponi antigenici, per un totale di 27.412 tamponi, si sono registrati 940 nuovi casi (-276). Quindici decessi (+10), 656 ricoverati (+20), 84 terapie intensive (+1) e +957 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,4%. i casi a Roma città sono a quota 488.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24