Lazio, attacco sessista a consigliera regionale della Lega: si indaga su account fake

Lazio

Su Instagram è infatti comparso un profilo a nome di Laura Corrotti, contenente le foto dell’esponente del Carroccio ma con messaggi a sfondo sessuale

Verrà aperta un'indagine in merito all’account fake e al conseguente attacco sessista subito dalla consigliera regionale del Lazio della Lega, Laura Corrotti. Su Instagram è infatti comparso un profilo con il suo nome, contenente le foto dell’esponente del Carroccio ma con messaggi a sfondo sessuale. Ora sia l’account falso che l'hackeraggio saranno oggetto di indagine.

Il commento

“Ciò che sta accadendo in queste ore su un noto social - scrive Corrotti sul proprio profilo - non è altro che un episodio di cattivo gusto che ho subito voluto denunciare alla Polizia postale al fine di fare luce su un vile gesto: solo le indagine sapranno dimostrare se si tratta realmente di un attacco politico che ha strumentalizzato la mia immagine personale di donna”, conclude.

Solidarietà a Corrotti è arrivata da Marco Vincenzi, presidente del Consiglio regionale del Lazio. "Vedere ancora questo tipo di atteggiamenti sul web impone una riflessione da parte di tutti. Auspico che le autorità competenti possano far luce su quanto accaduto", dichiara Vincenzi.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24