Roma, accoltella il nuovo compagno della ex: arrestato 31enne

Lazio
©IPA/Fotogramma

L’uomo è stato arrestato ieri pomeriggio mentre si allontanava con i vestiti ancora sporchi di sangue dopo l’aggressione al fidanzato 33enne della donna. I militari hanno sequestrato anche un coltello da cucina di circa 30 centimetri usato per ferire la vittima

Un 31enne straniero ha accoltellato il nuovo compagno 33enne romano della ex, ma è stato arrestato mentre si allontanava con i vestiti ancora sporchi di sangue. È accaduto ieri pomeriggio a Roma. A bloccare l’uomo sono stati i carabinieri della stazione di Roma San Basilio, intervenuti in seguito ad alcune segnalazioni giunte al numero di emergenza 112. Il ferito è stato soccorso e accompagnato in ospedale, dov'è stato dimesso con una decina di giorni di prognosi.

La vicenda

A quanto ricostruito l'uomo ha raggiunto l'abitazione della ex compagna e dopo aver suonato più volte, senza ricevere risposta, ha deciso di entrare attraverso una porta finestra, così una volta all'interno dell'abitazione ha aggredito, colpendolo con un coltello da cucina di circa 30 centimetri, l'attuale fidanzato della ex, un romano di 33 anni, ferendolo in modo non grave. Dopo l'aggressione, l’uomo è fuggito. I militari hanno ritrovato all'interno di un cassonetto dell'immondizia anche l'arma, intrisa di sangue, utilizzata per l'aggressione, che è stata sequestrata. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24