Roma, travolta dal treno mentre attraversa i binari: morta 14enne

Lazio

È avvenuto nella sera di ieri nella stazione ferroviaria di Salone. Per gli investigatori, l'ipotesi più accreditata è che la giovane stesse attraversando i binari assieme a un'amica quando è arrivato il convoglio

Una ragazza di 14 anni è morta investita da un treno nella stazione ferroviaria di Salone, a Roma, a pochi metri dal campo nomadi dove viveva con la famiglia, mentre stava attraversando i binari. Sul posto è intervenuta la polizia ferroviaria che si occupa delle indagini, assieme agli agenti delle Volanti, del commissariato San Basilio e alla polizia scientifica che ha effettuato i rilievi. Per gli investigatori, l'ipotesi più accreditata è che la giovane ieri sera stesse attraversando i binari assieme a un'amica quando è arrivato il treno che l'ha travolta. Inutili i soccorsi.

La ricostruzione

L'allarme è scattato poco dopo le 21.30 di ieri. Da una prima ricostruzione Elisabetta, 14enne, assieme a un'amica avrebbe attraversato i binari. Forse non era la prima volta che lo facevano per ritornare a casa, poco distante dalla stazione. Il macchinista avrebbe raccontato di non aver visto la ragazza, ma di aver avvertito un urto. Così, accorgendosi dell'impatto, ha fermato la corsa del treno che si è arrestato alcune decine di metri più avanti. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che l'andatura del convoglio, in transito nella stazione senza fermarsi, fosse nei limiti consentiti. Il padre e altri parenti hanno raggiunto in pochi minuti il luogo dell'incidente. La salma della ragazza è stata poi portata all'Umberto I.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24