Roma, ragazza sequestrata e abusata: arrestati due uomini

Lazio
©IPA/Fotogramma

Una 19enne è stata costretta a vivere reclusa in un appartamento assieme al compagno e a un connazionale, e nel tempo a subire violenze e abusi sessuali. Lo scorso 27 maggio è riuscita a scappare e chiedere aiuto a un passante, che l’ha accompagnata dai carabinieri

Costretta a vivere reclusa in un appartamento e a subire violenze e abusi sessuali per due anni: è quanto accaduto a una ragazza tedesca di 19 anni, arrivata in Italia ancora minorenne assieme al fidanzato, un cittadino pachistano di 29 anni. I due vivevano in un appartamento a Cesano, alle porte di Roma, e con loro abitava un connazionale del ragazzo, 36 anni. La convivenza però è diventata un incubo, con abusi e sevizie, privazione della libertà e umiliazioni continue perpetrate dai due uomini sulla giovane. Il 29enne, incensurato, e il 36enne sono stati arrestati e portati nel carcere di Rieti.

L’intervento dei carabinieri

Il 27 maggio, approfittando di un momento di distrazione da parte dei suoi aguzzini, è riuscita a scappare di casa e a chiedere aiuto a un passante che l'ha accompagnata alla Stazione dei Carabinieri Cesano, in provincia di Roma. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24