Nomina procuratore Roma, il Consiglio di Stato boccia ricorsi Csm

Lazio
©Ansa

I ricorsi di Csm e Michele Prestipino erano stati presentati contro la sentenza del Tar del Lazio che aveva annullato la sua nomina a procuratore della Capitale

Il Consiglio di Stato ha bocciato i ricorsi del Csm e di Michele Prestipino contro la sentenza del Tar del Lazio che aveva annullato la sua nomina a procuratore di Roma. Secondo Palazzo Spada è illegittima la delibera con cui il Csm ha nominato Prestipino, e che era stata impugnata da uno dei candidati esclusi, il Pg di Firenze Marcello Viola.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.