Covid Lazio, 803 nuovi casi su oltre 40mila test

Lazio
©Getty

Aumentano i casi, i decessi e i ricoveri, mentre diminuiscono le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 5%

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi dal Lazio

 

Nel Lazio su oltre 15 mila tamponi (+4.660) e quasi 25 mila antigenici per un totale di oltre 40 mila test, si registrano 803 casi positivi (+142), 36 i decessi (+14) e +2.245 i guariti (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI).

18:00 - A Rieti nessuno stop somministrazioni Pfizer

"La Asl di Rieti, dopo una proficua interlocuzione con la Regione Lazio e grazie ad una nuova pianificazione del numero di dosi di vaccino che verranno destinate al territorio della provincia di Rieti, garantirà, così come previsto dal Piano e in totale continuità, il quantitativo di fiale Pfizer da assegnare ai Medici di Medicina Generale". Così in una nota la direzione generale dell'Azienda sanitaria locale di Rieti in merito all'andamento della campagna vaccinale anti-Covid. Per la Asl di Rieti, la collaborazione con i Medici di Medicina Generale "si è rivelata fondamentale e lo sarà ancor di più nei prossimi mesi". "Grazie a questa collaborazione - fa sapere ancora la Asl reatina - potremo garantire, a tutti i cittadini, una vaccinazione capillare su tutto il territorio della provincia di Rieti, veloce e sicura, così da raggiungere tutti gli over 16 anni entro settembre". Ad oggi, secondo l'ultimo aggiornamento fornito dall'Azienda sanitaria di Rieti, il numero di dosi di vaccino somministrate in provincia di Rieti ha superato le 53.000 unità (53.400) con una copertura totale in prima dose del 27%. Le prime dosi sono 34.987 (di cui 26.718 Pfizer, 7.980 AstraZeneca, 289 Moderna), e 18.413 le seconde.

16:23 - Vaccini, nel Lazio superate le 50mila prenotazioni per fascia 57-56 anni

'Superate nel Lazio le 50mila prenotazioni per la fascia di età 57 e 56 anni (ovvero i nati nel 1964 e 1965). Oggi superata la quota delle 2 milioni e 75 mila somministrazioni.

16:18 - Nel Lazio 803 nuovi casi su 40mila test

Nel Lazio su oltre 15 mila tamponi (+4.660) e quasi 25 mila antigenici per un totale di oltre 40 mila test, si registrano 803 casi positivi (+142), 36 i decessi (+14) e +2.245 i guariti. Aumentano i casi, i decessi e i ricoveri, mentre diminuiscono le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 5%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 2%. I casi a Roma citta' sono a quota 400.

11:26 - Regione Lazio, in arrivo voucher ncc per fragili

Dopo i voucher taxi per docenti e personale ATA di Roma, in arrivo dalla Regione Lazio, in collaborazione con Astral spa, una nuova misura per la mobilità di categorie fragili ed esposte al contagio da Covid-19. Si tratta di servizi integrativi e temporanei di trasporto pubblico locale rivolti a tutto il territorio regionale, Roma esclusa, che saranno svolti con autovetture private (Ncc). Saranno riservati al personale sanitario impiegato presso strutture e presidi vaccinali, al personale docente e ATA degli istituti superiori e agli over 70 che devono recarsi a fare il vaccino in comuni diversi da quelli di residenza. "Un'iniziativa importante per essere vicini alle persone e dare un aiuto concreto per incentivare la campagna vaccinale in atto, il Lazio sta correndo e dobbiamo raggiungere il prima possibile l'obiettivo dell'immunizzazione" ha commentato l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. "Mettiamo a disposizione dei servizi di trasporto a chiamata per intercettare le reali esigenze delle categorie a cui sono rivolti. Saranno erogati tramite buoni da utilizzare per acquistare corse sulle vetture di noleggio con conducente. In questo modo, oltre a tutelate cittadini sensibili e fragili, il nostro impegno si estende anche alla categoria degli Ncc, duramente colpita dalla crisi causata dalla pandemia" - dichiara in una nota l'Assessore ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilità della Regione Lazio Mauro Alessandri - "Stiamo inoltre studiando - continua- la possibilità di estendere, in un prossimo futuro, queste agevolazioni anche ai lavoratori agricoli come misura di contratto all'odioso fenomeno del caporalato, in modo da poterli accompagnare al lavoro in totale sicurezza".

9:18 - Garante Lazio: "40 detenuti positivi, erano 52 ad aprile" 

Si riduce ancora il numero di persone positive al Coronavirus nelle carceri del Lazio. A fronte dei 52 casi del 26 aprile, il 3 maggio sono 40 i positivi al Covid: 33 detenute nel carcere femminile di Rebibbia (la scorsa settimana erano 40), cinque casi a Civitavecchia Nuovo complesso, un caso a Frosinone, uno a Rieti. Sono questi i dati comunicati al Garante dei detenuti della Regione Lazio. Non è ancora stato comunicato il numero dei detenuti vaccinati. Su scala nazionale, invece, il dato disponibile è quello al 26 aprile: tra i 52.591 detenuti nelle carceri italiane, i vaccinati alla stessa data erano 15.684. Tra le 36.939 unità di personale della polizia penitenziaria, sono stati 19.451 gli avviati alla vaccinazione. Tra le 4021 unità di personale amministrativo e dirigenziale, sono 1990 gli avviati alla vaccinazione. 

7:21 - Nel Lazio 661 casi su oltre 17mila test

Ieri su oltre 10mila tamponi nel Lazio (+664) e oltre seimila antigenici, per un totale di oltre 17mila test, si sono registrati 661 casi positivi (-325), 22 i decessi (+9) e +1.095 i guariti. Diminuiscono i casi, mentre aumentano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%. I casi a Roma sono a quota 400.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.