Covid Roma, i casi nella Capitale sono a quota 600

Lazio
©Ansa

Nel Lazio su oltre 13mila tamponi e oltre 20mila antigenici, per un totale di oltre 34 mila test, si registrano 1.164 casi positivi, 36 i decessi e 1.024 i guariti

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi da Roma

 

Nel Lazio su oltre 13mila tamponi e oltre 20mila antigenici, per un totale di oltre 34 mila test, si registrano 1.164 casi positivi, 36 i decessi e 1.024 i guariti. A Roma i contagi sono a quota 600.

Intanto, partirà all'Ospedale Spallanzani di Roma una sperimentazione sulla seconda dose di vaccino anti Covid, dopo la prima con AstraZeneca, utilizzando altri vaccini tra cui lo Sputnik. 

"Sono 184mila le dosi del vaccino Janssen della Johnson&Johnson che arriveranno nel pomeriggio all'hub della Difesa di Pratica di Mare. Si tratta del primo lotto del vaccino statunitense che giunge in Italia". Così il Commissariato all'emergenza.

In giornata, l'ex centrocampista della Roma Daniele De Rossi è stato dimesso dallo Spallanzani, dove era ricoverato da giovedì scorso. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI).

18:29 - De Rossi dimesso dallo Spallanzani

Sospiro di sollievo per Daniele De Rossi. L'ex centrocampista della Roma e membro dello staff della Nazionale è stato dimesso dallo Spallanzani, confermano all'ANSA fonti della famiglia. De Rossi era ricoverato per la positività al Covid da giovedì ma i responsabili sanitari dell'ospedale romano sin dai primi giorni avevano parlato di miglioramenti e oggi hanno deciso di rimandare l'ex calciatore a casa, dove proseguirà le cure previste.

17:02 - A Roma città contagi a quota 600

Nel Lazio su oltre 13mila tamponi (+4.642) e oltre 20 mila antigenici per un totale di oltre 34 mila test, si registrano 1.164 casi positivi (+107), 36 i decessi (-1) e +1.024 i guariti. Aumentano i casi e i ricoveri, mentre diminuiscono i decessi e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 3%. I casi a Roma città sono a quota 600.

16:35 - Allo Spallanzani ricoverati 206 pazienti positivi

In questo momento sono ricoverati allo Spallanzani di Roma 206 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2. Sono 40 i pazienti ricoverati in Terapia Intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 2.389.

13:20 - Oggi a Pratica di Mare 184 mila dosi Johnson&Johnson

"Sono 184mila le dosi del vaccino Janssen della Johnson&Johnson che arriveranno nel pomeriggio all'hub della Difesa di Pratica di Mare. Si tratta del primo lotto del vaccino statunitense che giunge in Italia". Così il Commissariato all'emergenza: "Nella tarda serata di ieri sono state consegnate circa 175mila dosi di vaccino Vaxzevria (AstraZeneca, ndr). I due arrivi sono parte dei 4,2 mln di dosi  che giungeranno in Italia nel periodo 15-22 aprile, che assieme a quelle nelle disponibilita' delle Regioni, contribuiranno in modo significativo al raggiungimento del target della campagna".

11:37 - Esercenti in piazza a Roma: "Vogliamo una data"

"Silenziosi e pacifici, ma determinati" questo il messaggio degli esercenti in piazza San Silvestro, nel centro di Roma. La manifestazione, convocata da Fipe-Confcommercio, si svolge all'interno di un perimetro transennato, con il palco in un angolo della piazza, presidiata dalle forze dell'ordine. Gli esercenti indossano magliette bianche con la scritta #vogliamounadata. Chiedono al governo una road map per le riaperture delle loro attività. In piazza ci sono titolari di bar e ristoranti, ma anche il mondo del catering e del banqueting, fermi da mesi in assenza di matrimoni ed eventi, la ristorazione, le discoteche, le imprese balneari e gli imprenditori dell'intrattenimento. Gli interventi si sono aperti con un minuto di silenzio per le vittime del Covid.
"Una protesta pacifica - sottolinea la chef stellata Cristina Bowerman - è importante dissociarsi dalle violenze. Chiediamo che venga fissato un percorso e regole, con un criterio di lungimiranza. Si è detto che il problema è la movida, ma i ristoranti non sono la movida. Rispettare le regole: questa dovrebbe essere la priorità". Maurizio Altamura, pugliese con un'attività a Varese, era in piazza anche ieri e si è dato da fare per arginare i facinorosi: "da imprenditori non dobbiamo fare a botte con nessuno. L'ospitalità è fare del bene alle persone, non fare a botte. E siamo qui per portare proposte e non protesta, ma deve essere forte il grido perché siamo al limite, con 16mila euro a fronte di una perdite di fatturato di un milione non si fa nulla. Ora vorremo portare le nostre proposte".

10:39 - Lo Spallanzani: "Test con altri vaccini dopo dose AstraZeneca"

Partirà all'Ospedale Spallanzani di Roma una sperimentazione sulla seconda dose di vaccino anti Covid, dopo la prima con AstraZeneca, utilizzando altri vaccini tra cui lo Sputnik. Ad annunciarlo il direttore sanitario, Francesco Vaia, e l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. Saranno 600 i volontari che dopo la prima dose con AstraZeneca avranno la seconda con Pfizer, Moderna e i due diversi adenovirus di Sputnik. Per l'avvio della sperimentazione, è stato spiegato, si attende l'ok di Aifa.

7:19 - I casi a Roma sono a quota 500

Nel Lazio su oltre novemila tamponi (-6.700) e oltre cinquemila antigenici, per un totale di circa 15 mila test, ieri si sono registrati 1.057 casi positivi (-618), 37 i decessi (+18) e +1.012 i guariti. Aumentano i decessi e le terapie intensive, mentre diminuiscono i casi e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'11%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 7%. I casi a Roma città sono a quota 500.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.