Stadio Roma, il Comune sarebbe disponibile a valutare altre aree

Lazio

Dopo l’addio al progetto di Tor di Valle, il club giallorosso ha richiesto un incontro al Campidoglio, che dovrebbe tenersi la prossima settimana

Dopo la decisione di dire addio allo stadio di Tor di Valle, l'As Roma ha richiesto un incontro al Comune per confrontarsi sul progetto di un nuovo impianto che la società vorrebbe "verde, sostenibile e integrato con il territorio". La riunione dovrebbe tenersi già la prossima settimana e il Campidoglio, a quanto si apprende, è disponibile a valutare altre aree a tal fine.

La decisione del club

leggi anche

Stadio Roma, il club: “Non ci sono i presupposti per realizzarlo”

“Non sussistono più i presupposti per confermare l'interesse all'utilizzo dello stadio da realizzarsi nell'ambito dell'attuale progetto immobiliare relativo all'area di Tor Di Valle, essendo quest'ultimo progetto divenuto di impossibile esecuzione”. Così, ieri sera, l’As Roma ha comunicato la scelta di abbandonare il progetto, confermando comunque l’intenzione di investire in un impianto di proprietà e di collaborare con l’amministrazione capitolina e con tutte le Istituzioni preposte. "Una valutazione autonoma e imprenditoriale", la replica del Campidoglio.

Intanto, una parte della tifoseria giallorossa, sui social, ha cominciato nelle ultime ore a rilanciare la proposta di realizzare il nuovo stadio nella zona di Fiumicino. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.