Fara Sabina, falsi finanzieri rapinano famiglia: indagini in corso

Lazio

Dopo l'irruzione in casa, i tre falsi militari hanno diviso i componenti della famiglia (padre, madre e figlio minorenne) nelle stanze della casa e si sono fatti consegnare gioielli e contanti

Vestiti da finanzieri hanno chiesto di entrare in casa per eseguire una perquisizione domiciliare alla ricerca di sostanze stupefacenti, poi una volta dentro hanno svaligiato la villa. È avvenuto nel comune di Fara Sabina (Rieti), in località Stallone, dove tre persone con il volto parzialmente travisato da mascherine chirurgiche e berrettino, due dei quali con casacche della Guardia di Finanza, hanno rapinato una famiglia.

La rapina

Dopo l'irruzione in casa, i tre falsi militari hanno diviso i componenti della famiglia (padre, madre e figlio minorenne) nelle stanze della casa e si sono fatti consegnare gioielli e contanti. Di fronte ai sospetti e alla reazione del padre, uno dei rapinatori ha estratto un revolver minacciandolo. I tre si sono allontanati a bordo di un'auto facendo perdere le loro tracce. Sull'accaduto indagano i carabinieri del Nucleo Investigativo di Carabinieri di Rieti e della Compagnia di Poggio Mirteto. Le indagini sono coordinate dalla Procura del capoluogo sabino.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.