Covid, nel Lazio si registrano 1.281 casi su quasi 29mila test effettuati

Lazio

I decessi sono 59 mentre i guariti sono 3.150, in diminuzione i ricoveri e le terapie intensive. I casi a Roma città sono a quota 500

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi nel Lazio

 

Nel Lazio su oltre 12mila tamponi e oltre 16mila antigenici per un totale di quasi 29 mila test, si registrano 1.281 casi positivi. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, percentuale che scende al 4% se si prendono in considerazione anche gli antigenici. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTIMAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

16:39 - Scuola, nel Lazio oltre 11mila prenotazioni test studenti

Su oltre 37 mila prenotazioni disponibili per effettuare gratuitamente i test antigenici per gli studenti, i posti prenotati ed utilizzati sono stati 11.196 pari a circa il 29%. La Regione Lazio rinnova l'invito a usare il servizio.

16:37 - Vaccino, D’Amato: “Priorità a seconde dosi per copertura”

Nel Lazio prosegue l'attività di vaccinazione. Oggi si supereranno le 120 mila dosi somministrate di cui quota 10 mila per gli over 80 anni. Completata questa mattina la consegna della fornitura dei vaccini Pfizer presso i 20 hub regionali con una decurtazione del 30% delle dosi previste. "I ritardi Pfizer impongono priorità nella somministrazione delle seconde dosi per completare la copertura vaccinale", spiega l'assessore Alessio D’Amato.

16:33 - Nel Lazio 1.281 positivi su quasi 29mila test

Nel Lazio su oltre 12mila tamponi (-278) e oltre 16mila antigenici per un totale di quasi 29 mila test, si registrano 1.281 casi positivi (+181), 61 decessi (+2) e +3.267 i guariti. Aumentano i casi e i decessi, mentre diminuiscono i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4%. I casi a Roma città sono a quota 500.

14:08 - Nel Lazio prenotazione vaccini per Over 80 dal 25 gennaio

Nel Lazio le prenotazioni per le vaccinazioni anti-Covid agli OVER 80 partiranno il 25 gennaio e le somministrazioni inizieranno il 1 febbraio. Dal prossimo lunedì 25 gennaio i cittadini Over 80 anni potranno prenotare il proprio vaccino anti Covid sul sito SaluteLazio.it (PrenotaVaccinoCovid). Basta solo il codice fiscale. Si potrà scegliere uno dei 100 punti di somministrazione diffusi sul territorio regionale, con la prima fascia oraria disponibile ed in automatico con la prima prenotazione del vaccino si prenota anche la seconda, sempre nel medesimo punto di somministrazione. Le prenotazioni potranno esser fatte per il periodo dal 1° di febbraio al 31 di marzo. L'avvio delle somministrazioni dei vaccini prenotati sarà dal 1 febbraio. L'accesso ai punti vaccinali avverrà solo con il codice di prenotazione. Presumibilmente dal 1 febbraio gli utenti sopra gli 80 anni potranno anche avvalersi della vaccinazione tramite il proprio medico di base che abbia aderito alla manifestazione di interesse indetta dalla Regione. In questo caso il cittadino potrà chiedere il vaccino al proprio medico di medicina generale (MMG), la prenotazione sarà gestita direttamente dal medico e la somministrazione avverrà presso lo studio del medico o studi aggregati. Il vaccino verrà distribuito ai medici di medicina generale che aderiscono alla campagna vaccinale attraverso i 20 Hub ospedalieri per garantirne la 'catena del freddo'. Lo rende la Asl Roma 5 la cui capacità sarà di oltre 900 vaccini e si raddoppierà dal giorno 22 febbraio con l'inizio della somministrazione delle secondi dosi all'utenza vaccinata nei primi 20 giorni.

13:54 - D'Amato: "Somministrate 117mila dosi, scongiurare stop"

"Il Lazio finora ha somministrato oltre 117mila prime dosi e sono in corso i richiami, in rapporto alla popolazione è la stessa quantità somministrata nel land del nord Reno-Westfalia il più popoloso della Germania e che oggi interrompe le vaccinazioni. Non vorremmo trovarci nella medesima situazione ed è opportuno che la copertura vaccinale corra più delle varianti del virus". Lo comunica l'Assessore alla sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

13:44 - Vaccini, D'Amato: "Necessario aggiornare strategia europea"

"Il tema ora non è litigare tra le Regioni, ma è necessario aggiornare la strategia vaccinale europea e garantire ai cittadini europei il necessario e tempestivo approvvigionamento dei vaccini e se Pfizer non è in grado o sta adottando altre strategie è opportuno aggiornare velocemente le strategie vaccinali UE guardando anche ad altri vaccini, che ne hanno fatto richiesta, in grado di garantire gli standard di qualità e di sicurezza dell'Europa". Così in una nota l'assessore alla Sanità della Regione Lazio.

7:13 - Nel Lazio 1.100 casi su quasi 13mila tamponi

Nel Lazio su quasi 13 mila tamponi (+2.891) e oltre 23 mila antigenici per un totale di oltre 36 mila test, si registrano 1.100 casi positivi (+228), 59 decessi (+43) e +3.150 i guariti. Aumentano i casi e i decessi, mentre diminuiscono i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi e' a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 3%. I casi a Roma citta' sono a quota 500.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.