Covid Roma, allo Spallanzani ricoverati 187 pazienti positivi

Lazio
©Fotogramma

Sono 32 le persone in terapia intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti dall'ospedale a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 1.754. Ieri 800 nuovi contagi in città

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Roma

 

Sono 187 i pazienti positivi al coronavirus ricoverati presso lo Spallanzani di Roma. Lo rende noto l'ospedale attraverso il bollettino odierno. Ieri i casi a Roma hanno di nuovo raggiunto quota 800.

Intanto, secondo quanto riferisto dalla stampa argentina, Papa Francesco avrebbe ricevuto la prima dose del vaccino Pfizer-BionTech. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI).

15:55 - Ancora in crescita i positivi a Fiumicino: sono 382 

Non si arresta la crescita di positivi nel Comune di Fiumicino. Oggi le persone affette da coronavirus sono 382, 18 più di ieri. Dal 31 dicembre si sono registrati 125 contagi in più. I nuovi casi oggi sono 31, a fronte di 13 guariti. L'età media si attesta sui 41 anni, le donne colpite sono 198, mentre gli uomini 184. Secondo i dati della Asl Rm 3 Fiumicino e Isola sacra restano le località più colpite, con il 73% dei contagi. Infine, il rapporto tra popolazione e positivi è dello 0,46%. "Dobbiamo assolutamente fare in modo che il numero di guariti superi quello dei nuovi contagiati e far sì che questa curva decresca fino ad esaurirsi. Solo così, parallelamente a una campagna di vaccinazione che proseguirà per lungo tempo ancora, potremo sperare di tornare alla normalità", sottolinea il sindaco Esterino Montino.

14:37 - Allo Spallanzani ricoverati 187 pazienti positivi

In questo momento sono ricoverati allo Spallanzani di Roma 187 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2. 32 pazienti sono ricoverati in Terapia Intensiva; i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 1.754. È quanto emerge dal bollettino di oggi dell’istituto. 

13:02 - Sit-in degli studenti in centro a Roma

Mobilitazione degli studenti stamattina a piazza del Popolo per chiedere alle istituzioni di "dare priorità alla scuola". Circa 400 ragazzi e ragazze - spiegano gli studenti - hanno ascoltato Vauro Senesi, assistito a spettacoli teatrali e esibendosi in performance dal vivo. Questa mattina fa da conclusione alle numerose dimostrazioni avvenute in tutta la regione negli ultimi 3 giorni - scrivono in una nota -. dopo mesi di didattica a distanza gli studenti e le studentesse vogliono che gli sia garantito subito un rientro in sicurezza. "Da tre giorni stiamo portando avanti questi sit-in culturali scioperando dalle lezioni a distanza - spiega Bethlem Petrocchi, rappresentante dell'istituto - siamo stanchi dei continui rinvii, dell'incertezza, delle decisioni prese sulla base di giochi politici a discapito di noi studenti e studentesse. Vogliamo rientrare a scuola e vogliamo farlo in sicurezza, per questo chiediamo misure serie su trasporti e tracciamento".

11:31 - Vaia (Spallanzani): "Dopo prime fasce vaccinare docenti e studenti over 16"

"Subito dopo le prime fasce, che sono gli operatori sanitari e gli anziani, va messa la scuola. Scuola intesa come personale docente, non docente e anche ragazzi dai 16 anni in su". Lo ha detto il direttore sanitario dello Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, durante un incontro con gli studenti del liceo Tasso di Roma, davanti all'isituto chiuso. "La scuola non produce contagio ma può trasformarsi in un incubatore di contagio e quindi bisogna renderla immune - ha aggiunto Vaia - . Questo tempo fino alla riapertura deve servire per fare azioni corali concrete. La scuola deve essere un elemento prioritario del Paese. Vaccinanare docenti, non docenti e over 16 è l'unica strada. E' un atto doveroso da punto di vista della sanità pubblica e della società. Se le dosi non sono sufficienti chiediamo che il governo e il parlamento lo dicano in modo chiaro. Se la scuola è una priorità mettano in campo azioni per averne il maggior numero possibile.

11:30 - Vaccino in Vaticano, il Papa potrebbe essere il primo a vaccinarsi

I vaccini Pfizer-BionTech sono arrivati in Vaticano e Papa Francesco dovrebbe essere il primo ad essere vaccinato. Anche il Papa emerito Joseph Ratzinger, 93 anni, ha chiesto di potersi sottoporre alla vaccinazione e si è iscritto al piano di vaccinazione che ha preparato il Fondo Assistenza Sanitaria vaticana diretto dal professor Andrea Arcangeli. A riportare la notizia è Il Messaggero.

11:28 - Campidoglio attiva due strutture per isolamento migranti

Roma Capitale ha attivato due strutture 'ponte' sul territorio cittadino per ospitare persone migranti richiedenti e titolari di protezione internazionale, Rtpi, per il periodo di isolamento necessario, prima dell'inserimento nel circuito del Sistema di Accoglienza e Integrazione, Sai, capitolino. L'apertura delle due strutture 'ponte', "Barzilai" e Bakhita", è stata resa possibile tramite un protocollo sottoscritto dal Dipartimento Politiche Sociali di Roma Capitale in accordo con la ASL Roma 2, Servizio di Igiene e Sanità Pubblica e UOC Tutela degli Immigrati e Stranieri, e in collaborazione con l'organizzazione umanitaria INTERSOS e la cooperativa Medihospes.

11:00 - Bivaccano sotto i portici piazza Vittorio, 8 multe

Seduti sotto i portici di piazza Vittorio a Roma chiacchierando, ascoltando musica ad alto volume, fumando e bevendo birra senza rispettare le norme anticovid. Per questo i carabinieri della stazione di Piazza Dante hanno identificato e sanzionato sette cittadini del Perù e uno dell'Ecuador. Complessivamente dovranno pagare 3.200 euro di multe

7:20 – A Roma contagi a quota 800

"Su oltre 13mila tamponi nel Lazio (+2.702) si registrano 1.381 casi positivi (+127), 42 i decessi (-3) e 1.633 i guariti. Diminuiscono i decessi e i ricoveri, mentre aumentano i casi e le terapie intensive". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. "Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4% - aggiunge -. i casi a Roma città tornano a quota 800"

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.