Roma, smaltivano illecitamente oli e lastre eternit: due denunce

Lazio
©Ansa

Due officine meccaniche per la riparazione di veicoli industriali sono state posto sotto sequestro preventivo dai carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro della Capitale dopo un controllo eseguito insieme agli Ispettori del Lavoro

Sequestrate a Roma due officine meccaniche per la riparazione di veicoli industriali in via della Pisana. Le due attività sono state posto sotto sequestro preventivo dai carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro della Capitale dopo un controllo eseguito insieme agli Ispettori del Lavoro.

Sversavano oli e lastre eternit illecitamente

I carabinieri hanno accertato che i titolari delle due officine durante la loro attività sversavano continuamente oli sintetici esausti nei pozzetti di raccolta delle acque e nel terreno circostante l'officina, con conseguente inquinamento delle acque, del suolo e del sottosuolo adiacente. Smaltivano illecitamente anche lastre di eternit. I militari al termine dell'indagine hanno denunciato i due per "inquinamento ambientale" continuato.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.