Roma, Raggi: “Patto Pd-M5S contro mia ricandidatura? Ipotesi smentita”

Lazio
©Fotogramma

La sindaca della Capitale in conferenza stampa: “Sia Luigi Di Maio, sia Vito Crimi erano sconvolti”. Sui ‘dem’ ha affermato: “Per quanti anni questa città è stata governata dal Pd? Abbiamo riportato legalità, trasparenza e comprato mezzi”

"Stamattina ho sentito sia Luigi Di Maio, sia Vito Crimi ed entrambi erano sconvolti, tanto che hanno smentito l'ipotesi". Lo ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, a margine di una conferenza stampa, interpellata in merito a una presunta ipotesi di un patto tra il Movimento 5 Stelle e il Pd che avrebbe l’obiettivo di far ritirare la ricandidatura di Raggi in Campidoglio.

Raggi: “Abbiamo riportato legalità, trasparenza e comprato mezzi”

"Per quanti anni questa città è stata governata dal Pd? Chi l'ha portata al depauperamento del servizio giardini come di altre cose? Lo ho fatto io? Abbiamo riportato legalità, trasparenza e comprato mezzi. Noi abbiamo invertito la rotta esattamente come mi ero impegnata a fare". Lo ha detto la sindaca Virginia Raggi, a margine di una conferenza stampa, interpellata in merito all'ipotesi di un patto M5s-Pd per arrivare al ritiro della sua ricandidatura in Campidoglio. "Quando ho detto di essere pronta a ricandidarmi l'ho fatto perché intendo proseguire su questa strada - ha detto - Questa è la mia visione e del M5s su Roma. Le altre forze politiche hanno già dato ampiamente prova di quello che sanno fare in questa città, quindi io non credo ci siano margini per ragionamenti diversi, io voglio continuare in questa direzione".

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24