Roma, due operai cadono da oltre venti metri in un cantiere: indagini per omicidio colposo

Lazio
©Ansa

L'incidente è avvenuto in un cantiere edile in piazza Lodovico Cerva, in zona Vigna Murata. Le vittime avevano 53 e 29 anni. Furlan (Cisl): "Fermare questa strage"

Tragico incidente questa mattina in un cantiere edile in piazza Lodovico Cerva, in zona Vigna Murata, a Roma dove due operai, di 53 e 29 anni, hanno perso la vita dopo essere precipitati da un'altezza di oltre venti metri mentre erano intenti a segare una trave di cemento armato. Sul posto, oltre ai soccorsi, sono intervenuti i carabinieri, la polizia e i vigili del fuoco. Sull'accaduto la Procura di Roma ha avviato un'indagine per omicidio colposo. Il pm Francesco Minisci, titolare del procedimento, si è recato sul posto per un sopralluogo, l'obiettivo dell'inchiesta è quello di verificare se all'interno del cantiere siano state rispettate le norme di sicurezza.

Furlan (Cisl): “Fermare questa strage”

Sull’accaduto è intervenuta a Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, che ha espresso il cordoglio suo e del sindacato alle famiglie delle due vittime, e ha poi definito “agghiacciante” l’accaduto. “È una interminabile scia di sangue e di vite stroncate nei luoghi di lavoro - scrive su Twitter -. Dove sono i controlli sulla sicurezza? La Cisl farà sentire la sua voce insieme agli altri sindacati: dobbiamo fermare questa strage quotidiana”.

Cordoglio anche da parte del segretario del Pd Lazio, senatore Bruno Astorre. "In attesa che si chiariscano le cause dell'incidente - afferma in una note - ribadiamo con forza la necessità che il fattore sicurezza resti al centro delle politiche del lavoro e che i protocolli siano applicati alla lettera nei cantieri così come in ogni altro luogo di lavoro. La vita delle persone viene prima di tutto”. Secondo quanto riportato da Nicola Capobianco, Segretario Generale della Filca Cisl di Roma, "dal mese di giugno quattro operai edili a Roma e provincia e cinque nel Lazio hanno perso la vita".

Sindaca Raggi: "Roma è vicina alle loro famiglie"

"Dolore per la morte dei due operai precipitati mentre lavoravano all'interno di un cantiere edile - scrive in un tweet la sindaca di Roma, Virginia Raggi -. Roma è vicina alle loro famiglie. Le cause sono ancora da accertare ma voglio riaffermare che la sicurezza dei lavoratori è una priorità e deve essere sempre garantita".

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24