Anzio, maxi confisca da un milione di euro a un uomo di 47 anni

Lazio

Gli agenti lo ritengono "stabilmente inserito" all'interno di un'organizzazione dedita allo spaccio di notevoli quantità di sostanze stupefacenti

Ad Anzio la polizia ha confiscato beni per un valore di oltre un milione di euro a un uomo di 47 anni. Gli agenti lo ritengono "stabilmente inserito" all'interno di un'organizzazione dedita allo spaccio di notevoli quantità di sostanze stupefacenti.

Il sequestro del gennaio 2019

Al termine delle indagini, l'autorità giudiziaria il 7 gennaio 2019, in via cautelare, aveva emesso un decreto di sequestro dei beni nei confronti dell'uomo detenuto per violazione della legge sugli stupefacenti. Gli investigatori hanno accertato una notevole sproporzione tra i redditi dichiarati e i beni posseduti. L'8 giugno 2020 il Tribunale di Roma ha ordinato la confisca integrale del suo patrimonio, già sottoposto a sequestro, disponendo la misura di prevenzione personale della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza per la durata di due anni.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24