Coronavirus Roma, lo Spallanzani: "115 ricoverati, finora 482 dimessi"

Lazio
©Fotogramma

Così il bollettino: "Di questi 46 sono casi confermati Covid-19, di cui 35 attualmente positivi al tampone, 69 sottoposti a indagini. Sei i pazienti che necessitano di supporto respiratorio"

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Roma e nel Lazio

 

Allo Spallanzani di Roma sono ricoverati in questo momento "115 pazienti. Di questi 46 sono casi confermati Covid-19, di cui 35 attualmente positivi al tampone, 69 sottoposti a indagini", si legge sul bollettino.
Nel Lazio si registrano otto casi positivi e tre decessi. Due positivi sono collegati all'Istituto religioso Teresianum a Roma che è stato posto in sorveglianza sanitaria e dove sono stati effettuati test a tutti. Nessuno può entrare o uscire dall'Istituto senza l'autorizzazione della Asl. Nella Asl Roma 1 un infermiere positivo è riferito alla coda del focolaio del San Raffaele Pisana che raggiunge così un totale di 119 casi.(CORONAVIRUS: TUTTI GLIAGGIORNAMENTI - LO SPECIALE)

19:52 - Street food, domani ambulanti in piazza Montecitorio

Manifesteranno domani alle 15:30 a piazza Montecitorio a Roma gli operatori di street food, titolari di licenza per somministrazione itinerante. Una categoria in cui rientrano quasi 25 mila esercenti che, a causa dellockdown per il Covid- 19, hanno visto azzerare in questi mesi il loro fatturato. Non avendo avuto entrate economiche, la categoria è fortemente a rischio chiusura e chiede alle istituzioni di pensare ad un concreto piano di affiancamento economico e di rilancio.

18:41 - In Lazio 23 terapie intensive, meno 16 rispetto a ieri

"Oggi sono 23 le terapie intensive occupate per il Covid-19 nella rete sanitaria regionale: meno 16 rispetto alla giornata di ieri". Lo comunica l'Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio. "Una riduzione importante che rappresenta più del 70% dell'intero decremento nazionale - prosegue l'Unità di Crisi regionale -. Si riducono anche di 46 i ricoverati con sintomi, così come si riduce anche complessivamente il totale degli attuali positivi che passa da 991 a 945".

15:19 - Otto nuovi casi in Lazio, due collegati a Istituto religioso Teresianum

Nel Lazio si registrano otto casi positivi e tre decessi. Due positivi sono collegati all'Istituto religioso Teresianum a Roma che è stato posto in sorveglianza sanitaria e dove sono stati effettuati test a tutti. Si tratta di un giardiniere (Asl Roma 1) e una suora (Asl Roma 3). Nessuno può entrare o uscire dall'Istituto senza l'autorizzazione della Asl. Inoltre è stato ricoverato al Policlinico Umberto I un paziente proveniente da Dacca (Bangladesh) che riferisce di essere stato sintomatico già alla partenza. Avviata la notifica al ministero della Salute per le operazioni di verifica del caso. Nella Asl Roma 1 un infermiere positivo è riferito alla coda del focolaio del San Raffaele Pisana che raggiunge così un totale di 119 casi. Nella Asl Roma 4 i due casi positivi sono stati individuati in sede di pre-ospedalizzazione e nella Asl Roma 6 un positivo è stato individuato al Pronto soccorso e trasferito poi al Policlinico Umberto I. A Latina la Asl considera chiusi i cluster di Priverno e della RSA San Michele, mentre all'ospedale San Giovanni dopo 620 tamponi effettuati è stato registrato il primo positivo al tampone al drive-in. Si conferma trend in calo nelle province che registrano zero casi.

14:04 - Fase 3, online il nuovo sito RomaRiparte

È online da oggi, con accesso dall'homepage del portale istituzionale di Roma Capitale, il nuovo sito RomaRiparte, con il quale l'Amministrazione capitolina intende rendere facilmente accessibili, in forma interattiva, tutte le informazioni relative all'uscita dall'emergenza sanitaria, con la riapertura dei principali servizi cittadini e il graduale ripristino, a pieno ritmo, delle funzioni più rilevanti per la vita economica e sociale della città. "Questa piattaforma digitale vuole dare la possibilità a tutti di reperire in modo rapido tutte le informazioni necessarie relative alla fase di ripartenza - dichiara la Sindaca di Roma, Virginia Raggi -. Modalità di accesso alle spiagge, orari degli uffici capitolini, informazioni sul trasporto pubblico, eventi culturali in città, indicazioni su scuole e asili nido. Uno spazio virtuale in cui i cittadini potranno rimanere informati ed essere messi al corrente delle iniziative e delle azioni messe in campo in questa importante fase in cui Roma sta gradualmente tornando alla normalità".

12:52 - Lo Spallanzani: "115 ricoverati, finora 482 dimessi"

Allo Spallanzani di Roma sono ricoverati in questo momento "115 pazienti. Di questi 46 sono casi confermati Covid-19, di cui 35 attualmente positivi al tampone, 69 sottoposti a indagini. Sei i pazienti che necessitano di supporto respiratorio. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono 482". Questo è quanto emerge dal bollettino medico dell'Istituto.

11:30 - Di Maio allo Spallanzani con il ministro tedesco Maas 

"La consolidata collaborazione tra l'Istituto Spallanzani e il Robert Koch è un esempio di primissimo livello dell'intensità delle relazioni tra Italia e Germania nel campo scientifico e medico". Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in visita all'Istituto di Roma con il collega tedesco Heiko Maas. "La crisi Covid, sia nella sua fase più acuta sia ora che stiamo affrontando le sue conseguenze sul piano economico e sociale, ha rafforzato la nostra cooperazione. Desidero nuovamente ringraziare il governo e il popolo tedesco per le importanti manifestazioni di solidarietà all'Italia tramite l'invio di materiale sanitario e personale medico", ha aggiunto Di Maio, ricordando che "grazie all'accoglienza tedesca abbiamo potuto organizzare 44 voli sanitari per il trasporto dall'Italia alla Germania di altrettanti pazienti di terapia intensiva. Gli ultimi due pazienti sono rientrati in Italia lo scorso 18 giugno".

10:22 - Fase 3: a Fiumicino molti turisti tedeschi in arrivo

Segnali di graduale ripresa del traffico aereo e dell'aumento dei passeggeri con l'inizio dell'estate: all'aeroporto di Fiumicino questa mattina sono arrivate diverse decine di turisti tedeschi che hanno deciso di trascorrere le vacanze nel "Bel Paese". Con i primi due voli arrivati dalla Germania, Francoforte e Monaco, allo scalo romano, caratterizzato oggi da circa 130 voli complessivi tra arrivi e partenze (tra cui un volo per Ibiza) e dove, tra l'altro, ieri sono ripresi i collegamenti diretti di Aeroflot per Mosca, sono sbarcati turisti diretti - hanno raccontato - in particolare a Roma, e sulla costiera Amalfitana, con Positano ed Amalfi in testa. Ma c'è anche chi fatto una scelta turistica diversa: "Abbiamo deciso di visitare l'Abruzzo - spiegano due coppie provenienti da Francoforte - ed in particolare, dopo aver visto dei video, il Parco Nazionale e località come Scanno ed il suo lago". "Roma è la città più bella del mondo - raccontano invece una mamma con sua figlia - dopo il lungo periodo segnato dal Covid e dal lockdown, non vedevamo l'ora di vacanza e di farla nella "Città Eterna", con tutte le sue bellezze, come Fontana di Trevi, il Colosseo ed il Vaticano. E confidiamo nel bel tempo". 

8:40 - Coronavirus, nel Lazio 8.017 casi

Sono 8.017 (+8) i casi di coronavirus registrati nel Lazio da inizio pandemia. Lo rende noto la Regione. Gli attuali positivi sono 991, di cui 705 sono in isolamento domiciliare, 247 sono sono ricoverati non in terapia intensiva, 39 sono ricoverati in terapia intensiva. 827 sono i pazienti deceduti e 6.199 le persone guarite.

In regione ieri nessun decesso. “Si conferma trend in calo nelle province che registrano zero casi. 4 casi sono riferiti all’Istituto religioso Teresianum a Roma che è stato posto in sorveglianza sanitaria. Si sta procedendo al trasferimento dei casi: si tratta di 3 seminaristi e un amministrativo dell’istituto”. Così l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24