Coronavirus Roma, lo Spallanzani: "73 ricoverati, finora 465 dimessi"

Lazio
©Ansa

Così il bollettino: "Sono 24 i positivi al Covid-19 e 49 quelli sottoposti a indagini. Sei pazienti hanno bisogno di supporto respiratorio"

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Roma

 

Così il bollettino di oggi dello Spallanzani di Roma: "Sono 73 i pazienti ricoverati allo Spallanzani di Roma, di cui 24 positivi al Covid-19 e 49 sottoposti a indagini". (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

17:44 - D'Amato: "Oggi 28 casi, di cui 24 in focolaio San Raffaele Pisana"

"Oggi registriamo un dato di 28 casi positivi di cui ben 24 riferibili al focolaio dell'IRCCS San Raffaele Pisana di Roma e continuano a crescere i guariti che sono stati 37 nelle ultime 24h. E' in corso l'indagine epidemiologica sul focolaio presso l'IRCCS San Raffaele Pisana che al momento conta 31 casi confermati e 20 pazienti già trasferiti e sono stati fatti circa 300 tamponi". Lo ha reso noto l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. "E' stato disposto - aggiunge l'assessore- l'isolamento della struttura e ringrazio il Prefetto di Roma per l'immediata attivazione delle misure di contenimento, e i test a tutti con l'affiancamento da parte della Asl Roma 3. Prioritario ora è il contenimento del focolaio e il tracciamento di tutti i contatti. Sul posto sei unità operative delle USCA-R e i servizi della Asl Roma 3. Questo focolaio non ci voleva e tutti i nostri sforzi sono adesso ricondotti alla tutela di pazienti e operatori. Poi faremo tutte le verifiche al completamento dell'indagine epidemiologica. Non bisogna abbassare a guardia lo dico da giorni, va mantenuta alta l'attenzione. Dal quadro fornito dalla Asl Roma 3 emerge un possibile caso indice tra gli operatori e ci aspettiamo un ulteriore incremento dei casi". Proseguono intanto le attività per i test sierologici sugli operatori sanitari e le Forze dell'ordine. I decessi sono stati 4, mentre il numero complessivo dei guariti è di 4.346 totali. 

17:03 - Fiumicino, controlli su spiagge: debuttano i quad

Hanno debuttato questa mattina, sulle spiagge libere del litorale di Fiumicino, i due quad dell'associazione "Misericordia" che, insieme al drone della Protezione Civile ed a moto d'acqua, supportano i 100 volontari per garantire la sicurezza ai bagnanti, nel rispetto delle misure di distanziamento necessarie a causa della pandemia. I quad sono dotati di defibrillatori automatici esterni. "I mezzi, che possono agevolmente muoversi sulla sabbia, saranno di supporto al lavoro già svolto dai 100 volontari che ogni giorno, dai varchi degli arenili in gestione al Comune, permettono a chi vuole trascorrere qualche ora sulla spiaggia di farlo in sicurezza e tranquillità -sottolinea il sindaco Esterino Montino -Sebbene i numeri siano molto incoraggianti, non è ancora il momento di abbassare la guardia rispetto ai rischi di contagio da coronavirus. Per questo è necessario attuare misure straordinarie che garantiscano la distanza di sicurezza e l'osservanza delle misure prese dal Governo per limitare il più possibile che il virus si diffonda nuovamente. Oltre ai volontari e ai quad, ci sarà anche il drone della Protezione civile: uno strumento molto importante soprattutto per i tratti più lunghi di spiagge libere, difficili da sorvegliare a piedi". "Voglio ringraziare tutte le associazioni, i volontari, le Forze dell'ordine, la nostra Polizia Locale, la Polizia di Stato, i Carabinieri, la Guardia di Finanza e la Capitaneria di porto per il lavoro instancabile; un aiuto fondamentale che ci consente di lasciare aperte le spiagge libere, garantendo a tutti la possibilità di godersi il nostro mare", conclude il primo cittadino

15:05 - Vaticano, nessun positivo tra i dipendenti

"Questa mattina è risultata negativa al Covid-19 anche l'ultima persona segnalata come malata nelle scorse settimane. Ad oggi non risultano casi di positività al coronavirus tra i dipendenti della Santa Sede e nello Stato della Città del Vaticano". Lo afferma il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Matteo Bruni.

14:43 - Roma, Asl 3: "In Cluster San Raffaele 31 casi e un decesso"

"Alla data odierna risultano collegabili al focolaio dell'Ircss San Raffaele Pisana 31 casi di cui 9 dipendenti, 2 esterni entrambi famigliari di operatori sanitari e 20 pazienti di cui 18 già trasferiti e 2 in trasferimento. Nel pomeriggio del 5 giugno è stata disposta la chiusura della struttura con cordone sanitario". Lo comunica il Commissario straordinario della Asl Roma 3, Giuseppe Quintavalle. "La struttura - si legge nella nota - sta dando tutta la collaborazione necessaria alla Asl che nella giornata odierna ha disposto un affiancamento della direzione sanitaria per consentire un miglior supporto per il contenimento del focolaio, la gestione dei casi e il loro tracciamento. E' in corso l'indagine epidemiologica innanzitutto sulle procedure organizzative e i percorsi assistenziali al fine di identificare una possibile criticità che possa aver agevolato la diffusione del virus tra i reparti a fronte delle misure di prevenzione adottate. Al momento l'ipotesi più accreditata del caso indice è relativa ad alcuni operatori sanitari, ma si resta in attesa della conclusione dell'indagine epidemiologica". "Si conferma un decesso - continua- di un paziente affetto da pluri patologie (parkinson e diabete) positivo al tampone naso-faringeo. Proseguono le attività di test su tutto il personale compresi i consulenti e gli esterni e i pazienti della struttura. Verranno sottoposti ai test anche i dimessi degli ultimi 14 giorni".

12:49 - Lo Spallanzani: "73 ricoverati, finora 465 dimessi"

Sono 73 i pazienti ricoverati allo Spallanzani di Roma, di cui 24 positivi al Covid-19 e 49 sottoposti a indagini. Sei pazienti hanno bisogno di supporto respiratorio, mentre sono 465 i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o in altre strutture. Questo è quanto emerge dal bollettino medico di oggi dell'Istituto.

12:32 - Alta l'affluenza sul litorale di Fiumicino e Fregene

Primo giorno di vero "tutto esaurito" parcheggi sul Lungomare di Fiumicino, dove ci sono ampi tratti di spiagge libere, presidiati, per far rispettare le disposizioni anti contagio, da "pattuglie" di volontari. Non ci sono, al momento, problemi di distanziamento sull'arenile, assai ampio, frequentato per lo più da famiglie con bambini. Buona l'affluenza anche sul litorale più a nord, tra Fregene, Maccarese e Passoscuro. 

8:16 - Un dipendente risulta positivo, Campidoglio chiuso per sanificare

È stata disposta la chiusura e sanificazione degli uffici di Palazzo Senatorio per la giornata di domani, 6 giugno, perché un dipendente di Palazzo Senatorio è risultato positivo al test sierologico. Lo rende noto il Campidoglio.

8:11 - Lazio, dal 15 giugno via libera ai centri estivi

Sono state pubblicate dalla Regione Lazio le linee guida per la riapertura dei centri estivi a partire dal 15 giugno, come stabilito dall'allegato 8 del decreto del presidente del consiglio dei ministri del 17 maggio 2020 per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini e adolescenti nella fase 2 di emergenza Covid-19. Nello specifico, le indicazioni si applicano alla realizzazione di attività ludico-ricreative per i bambini di età superiore ai 3 anni e gli adolescenti con la presenza di operatori addetti alla loro conduzione. Possono essere utilizzati per l'accoglienza gli spazi per l'infanzia delle scuole o di altri ambienti similari (ludoteche, centri per famiglie, oratori) oppure parchi o altri contesti similari (outdoor education) in coerenza con quanto stabilito dal Governo. Le linee guida prevedono di predisporre per genitori, bambini e personale una adeguata informazione su tutte le misure di prevenzione da adottare; sottoscrivere un accordo tra l'ente gestore, il personale e i genitori coinvolti per il rispetto delle regole di gestione dei servizi finalizzate al contrasto della diffusione del virus; garantire una zona di accoglienza oltre la quale non sarà consentito l'accesso a genitori e accompagnatori. Inoltre, tra le misure previste la possibilità di organizzare i centri estivi su turni per evitare assembramenti e la rilevazione quotidiana della temperatura corporea per tutti gli operatori, bambini, genitori o accompagnatori

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.