Roma, omicidio Sacchi: chiesti 6 anni e 4 mesi per l'amico di Luca

Lazio

Giovanni Princi è accusato del tentativo di acquisto di 15 chilogrammi di marijuana connesso alla vicenda in cui si è consumato l'omicidio, il 23 ottobre scorso

La Procura di Roma ha chiesto una condanna a 6 anni e 4 mesi per Giovanni Princi,  accusato del tentativo di acquisto di 15 chilogrammi di marijuana connesso all'omicidio di Luca Sacchi, suo amico d'infanzia, il 23 ottobre scorso (L’OMICIDIO – LE INDAGINI – LE MISURE CAUTELARI). E' accusato di violazione della legge sulla droga. Chiesta anche una multa di 30 mila euro. Princi ha ottenuto di essere giudicato con il rito abbreviato davanti al gup Pier Luigi Balestrieri. Nei giorni scorsi invece è iniziato il processo con rito ordinario a carico delle altre cinque persone coinvolte nell'omicidio.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24