Latina, traffico di droga e atti intimidatori: sei arrestati

Lazio

Oltre a ricostruire una importante attività di spaccio a Latina, l'inchiesta fa luce su una serie di atti intimidatori che, nell'ambito di un vero e proprio regolamento di conti, ha portato all'esplosione di più vetture in pieno centro città

Traffico di droga e detenzione di materiale esplodente. Sono le accuse contestate alle sei persone destinatarie di altrettante misure di custodia cautelare, eseguite dalla polizia di Stato di Latina a seguito delle indagini dirette dalla procura della Repubblica di Latina e condotte dalla questura di Latina.

Le indagini

L'inchiesta è nata tra maggio e giugno dello scorso anno. Oltre a ricostruire una importante attività di spaccio a Latina, fa luce su una serie di atti intimidatori che, nell'ambito di un vero e proprio regolamento di conti, ha determinato la deflagrazione di più vetture in pieno centro città. Le perquisizioni sono state eseguite dal personale della Squadra Mobile e del Commissariato di Cisterna di Latina, con il supporto del locale Gabinetto di Polizia Scientifica, del Reparto Prevenzione Crimine di Roma oltre che cinofili antidroga e antiesplosivo.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24