Roma, incendio in via del Fosso della Magliana: una denuncia

Lazio

Un uomo, che ha un contratto regolare di affitto nel terreno da cui è partito il rogo, è accusato di aver appiccato le fiamme. A quanto ricostruito dalla polizia, avrebbe dato fuoco ad alcune cassette di frutta per smaltirle e si sarebbe ustionato alle braccia 

Un cittadino egiziano è stato denunciato dalla polizia poiché ritenuto responsabile l'incendio divampato ieri in via del Fosso della Magliana, a Roma, da cui si è sollevata una colonna di fumo nero visibile da diversi quartieri del quadrante sud della Capitale. L’uomo, che ha un contratto regolare di affitto del terreno da cui è partito il rogo, è accusato di incendio colposo.

L’incendio

A quanto ricostruito dalla polizia, l'uomo avrebbe dato fuoco ad alcune cassette di frutta per smaltirle e le fiamme si sono propagate. Nel tentativo di spegnere il rogo, sarebbe rimasto anche leggermente ustionato alle braccia e si sarebbe recato in ospedale con mezzi propri. Sul posto sono intervenuti ieri gli agenti del commissariato San Paolo.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24