Roma, sorpresi a rubare in una scuola: arrestati tre ragazzi

Lazio

I carabinieri sono intervenuti nella notte a seguito di una segnalazione in via Aretusa, zona La Rustica, presso l'Istituto Comprensivo Statale, dove hanno colto in flagrante i ladri mentre cercavano di portare via diverso materiale, tra cui un televisore 

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato nella notte tre ragazzi di 26, 15 e 14 anni, sorpresi mentre rubavano diverso materiale all’interno di una scuola alla periferia della Capitale. A seguito di una segnalazione giunta al 112, i militari sono intervenuti in via Aretusa, zona La Rustica, presso l'Istituto Comprensivo Statale, dove hanno colto in flagrante i tre mentre cercavano di portare via un televisore di ultima generazione, un monitor per pc e alcune casse acustiche. Alla vista degli uomini dell’Arma, i ladri hanno gettato a terra la refurtiva e sono fuggiti a piedi ma sono stati subito raggiunti e bloccati.

Sequestrati attrezzi da scasso

La refurtiva, recuperata subito dopo, è stata riconsegnata a un responsabile della scuola, mentre i tre giovani, provenienti dal campo nomadi di via di Salone, sono stati portati in caserma. I carabinieri hanno anche sequestrato alcuni attrezzi da scasso, recuperati nell'area antistante l'istituto. Successivamente, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, i due minori sono stati accompagnati presso il Centro di Prima Accoglienza per Minori in via Virginia Agnelli, mentre il maggiorenne - con precedenti specifici - è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24